Adam Lambert parla del suo nuovo album

Adam Lambert ha parlato del suo nuovo album e ha fatto un bilancio sulla sua esperienza professionale con i Queen a Schon Magazine. Il giovane ed eccentrico cantautore e attore statunitense è stata abbastanza schietto e chiaro: “Non sapevo esattamente cosa volevo fare circa un minuto, per quanto riguarda la mia carriera da solista, poi ho esplorato alcuni nuovi suoni e alcuni nuovi concetti e sono sulla strada giusta per mettere qualcosa fuori, ma ho impiegato un secondo solo per capirlo, per questo progetto”.

Adam Lambert – Foto: Facebook

Il secondo classificato dell’ottava edizione di American Idol ha poi aggiunto: “Ho impiegato un secondo per scoprirlo da solo, per questo progetto. Stavo solo aspettando di provare una certa ispirazione, sai cosa intendo? Stavo davvero scavando, cercando di trovare un po’ di autenticità, il suono e lo stile più autentico che potessi. Penso ai fan, per esempio, che potrebbero semplicemente pensare: ‘Oh, hai fatto questo album e ora puoi farne uscire un altro, sai … fallo’. Ma quelli come noi che realizzano gli album, sanno che non è così. È così semplice: c’è un processo creativo, non si può davvero scrivere, fare una tempistica e lasciare semplicemente che accada…”.

Adam Lambert ha poi fornito alcune anticipazioni sul suo nuovo disco: “Ci sono un sacco di riferimenti a Glam-Rock e al Classic Rock degli anni ’70 e dei primi anni ’80. Sono tornato a molte di queste ispirazioni. Penso che ci siano anche riferimenti al mio secondo album. Si tratta di un pensiero generale da fare perché, ovviamente, è più di una canzone, ma penso che i fan tracceranno dei paragoni. […] Sto tornando alla musica che mi ha ispirato a voler diventare un musicista fin da subito”.

Redazione-iGossip