Alanis Morissette non voleva inserire Ironic nel suo album

Alanis Morissette non voleva inserire Ironic nel suo disco. La 46enne cantautrice, attrice e musicista canadese naturalizzata statunitense ha parlato del nuovo album “Such Pretty Forks in the Road”, in uscita il 31 luglio 2020. La pubblicazione del suo nuovo disco è stata posticipata a causa della grave pandemia da Covid-19.

Alanis ha infatti dichiarato: “Ho pensato che intuitivamente non fosse giusto pubblicare un disco sulla crisi di una donna quando siamo nel mezzo di una pandemia”.

La famosa artista ha poi spiegato: “Ho sperimentato molti portali per trovare Dio, alcuni di loro sono temporanei, ma aprono comunque una finestra. Sono una ragazza curiosa, quindi sono molte le cose che vorrei sperimentare. Ho molti amici che hanno scoperto che l’esperienza di cancellare l’ego è stata davvero potente per loro”.

Parlando del suo passato e degli esordi, la cantante ha ammesso di essere stata molto dubbiosa se inserire o meno Ironic nel suo disco d’esordio, a tal punto che non pensava che avesse un posto nel suo LP: “Sai, non volevo nemmeno quella canzone nel disco. Ricordo che molte persone dicevano ‘Per favore, per favore, per favore.’ Questa è stata una delle prime canzoni che io e Glen Ballard abbiamo scritto, quasi come una demo. Ma la gente ha finito per apprezzare la melodia, io non ero così affezionata, a riguardo. Più tardi mi sono reso conto che forse avrei dovuto esserla. Oops!”.

Redazione-iGossip