Andrà tutto bene di Levante: dedica a Stefano Cucchi e ai migranti

Andrà tutto bene di Levante è dedicato a Stefano Cucchi e ai migranti. La canzone anticipa il suo nuovo album in arrivo in autunno. La copertina del singolo è molto esplicita e d’impatto: «Volevo un’immagine provocatoria – ha confessato l’artista al Corriere della Sera -, qualcosa che simboleggiasse una rivolta. La canzone non è leggera e volevo che la grammatica visiva fosse coerente. La molotov è rossa, il maglione che indosso pure. E rosso sarà il colore del disco: passione, vita, flusso della memoria. tema che tornerà nel disco e nel tour estivo in cui poterò in luoghi del passato uno spettacolo del futuro».

«La canzone è come il notiziario di un presente spaventoso e apocalittico – ha raccontato Levante -. Il titolo è enigmatico, sembra quasi il sorriso della Monna Lisa: può essere la speranza nel futuro ma anche un modo per dirsi una menzogna. Quella frase arriva verso la fine: è la presa di coscienza dopo l’elenco delle cose che mi angosciano e che ho buttato fuori e fermato sul foglio bianco. È l’ansia che mi sta regalando il presente».

Andrà tutto bene è il primo progetto discografico di Claudia Lagona sotto etichetta discografica Warner Music.

Redazione-iGossip