Corey Taylor degli Slipknot pubblica il suo primo singolo da solista

Corey Taylor degli Slipknot ha pubblicato il suo primo singolo da solista il 29 luglio scorso che anticipa il suo nuovo album. Il frontman degli Stone Sour ha registrato l’album con la sua band solista composta da Jason Christopher (basso), Dustin Schoenhofer (batteria), e Zach Throne e Christian Martucci (chitarra). Al sito Knotfest.com, Taylor ha dichiarato che il suo debutto è “probabilmente una delle cose migliori che abbia mai scritto”.

Corey ha proseguito: “È tutto ciò che volevo che fosse. C’è un po ‘di Slade lì dentro, c’è un po’ di Johnny Cash, c’è un po ‘di Alice in Chains. Voglio dire, grandi cori, rock divertente, solo enormi assoli – enormi assoli. È incredibile. In realtà, due anni fa, ho iniziato a suonare il piano solo per poter registrare questa canzone che ho scritto per mia moglie, sono stata in grado di suonarla e registrarla. Ed è davvero buono – è probabilmente una delle cose migliori che io abbia mai scritto”.

Sul suo profilo Twitter ha annunciato con entusiasmo e gioia l’uscita del suo singolo come solista.

L’album conterrà 13 tracce, Taylor ha spiegato: “Abbiamo fatto 13 pezzi originali. Abbiamo registrato sette cover e poi abbiamo realizzato sei versioni acustiche degli originali che abbiamo messo insieme. O sono cinque. Non riesco mai a dirlo. Forse sono sei e sei – non ricordo. Tutto quello che so è che abbiamo fatto una folle quantità di lavoro in due settimane e mezzo – qualcosa che pensavamo ci avrebbe occupato almeno due mesi – e l’abbiamo distrutta. Stavamo suonando una canzone al giorno. E abbiamo finito, ed eravamo tipo Eh, okay. Cosa faremo adesso? Tutto è andato a posto così in fretta che è folle”.

Redazione-iGossip