Elton John su George Michael: “Non puoi soccorrere le persone che non vogliono aiutarsi”

Elton John ha cercato di aiutare il suo grande amico e compianto artista George Michael, ma come ha spiegato in una recente intervista a Channel 4 che non si possono soccorrere le persone che non vogliono aiutarsi.

“Ho cercato di aiutare Michael – ha confessato il celebre e amato artista britannico Elton John -, ho cercato di sostenerlo, ma non puoi aiutare le persone che non vogliono aiutare se stesse. L’ho imparato io per primo, da tossicodipendente, e da 28 anni sono pulito e sobrio. Quando le persone mi dicevano che stavo facendo la cosa sbagliata mi arrabbiavo e dicevo loro di andarsene. Quindi capisco George, sai quando ho detto un paio di cose, ai tempi. Lui ha fatto un’intera intervista sulla rivista Heat dicendo che dovevo starmene zitto e ho compreso la sua reazione”.

Uno dei cantautori di maggior successo di sempre Elton John ha poi aggiunto: “La dipendenza è una cosa orribile. Oggi, due o tre dei nostri amici sono incastrati nella dipendenza, in questo momento, e ho imparato che non c’è niente che puoi fare fino a quando non dici in realtà: ‘Okay Ho intenzione di fare qualcosa al riguardo, ho bisogno di aiuto’. Mi ci sono voluti 16 anni per dirlo, so di essere intelligente, so di avere un problema e posso andare avanti per sei mesi senza, ma è sempre peggiorato quando ho ricominciato. E alla fine, la dipendenza è un problema molto serio: deve essere affrontato da solo ma hai anche bisogno di aiuto da altre persone”.