Lele Spedicato dei Negramaro lascia il tour al fratello Giacomo

Lele Spedicato dei Negramaro ha lasciato il tour al fratello minore Giacomo, in partenza dal 14 febbraio. Per i medici deve terminare la riabilitazione per riprendersi completamente e non rischiare nulla, dopo l’emorragia cerebrale che l’aveva colpito il 17 settembre scorso nella sua casa a Lecce e che l’aveva costretto a un lungo ricovero in ospedale.

I Negramaro – Foto: Facebook

Emanuele Spedicato dei Negramaro è tornato al lavoro con la band salentina, ma in un video messaggio pubblicato sulle pagine social della band ha annunciato che non potrà partecipare al tour.

“Ciao a tutti carissimi amici – ha esordito Lele -, come vedete ce la sto mettendo tutta e grazie anche al vostro sostegno mi manca pochissimo per tornare al 100%! Per i medici devo terminare la riabilitazione per riprendermi completamente e non rischiare nulla, quindi ho bisogno di un altro po’ di tempo. Inutile dire che sono profondamente dispiaciuto ma avremo modo di recuperare ogni emozione quanto prima. Intanto prenderà il mio posto una parte di me: il mio piccolo fratellino Giacomo, che certamente non vi deluderà. Ha 23 anni, è un gioiellino, trattatemelo bene. Mi mancate, vi amo”.

Alcuni mesi fa i Negramaro avrebbero dovuto tenere il tour di “Amore che torni” ma a causa del grave malore che aveva colpito Lele, avevano posticipato tutte le date.

Una ventina di giorni fa era arrivato l’annuncio che Lele Spedicato sarebbe tornato sul palco insieme con i compagni. Ora però ha scelto di cedere il posto al fratello minore.

L’Amore che Torni Tour Indoor prenderà il via il 14 febbraio da Rimini. Quindi, toccherà fino a marzo Mantova, Padova, Conegliano, Torino, Bologna, Milano, Firenze, Roma, Caserta, Eboli, Bari, Reggio Calabria e Acireale.

Redazione-iGossip