Nikki Sixx dà l’addio ai tour, ma non va in pensione

Nikki Sixx ha dato l’addio ai tour, ma non ha nessuna intenzione di andare in pensione. L’ha annunciato Franklin Carlton Serafino Feranna Jr. in un post condiviso sulla sua pagina Facebook. L’ex leader e membro fondatore dei Motley Crue, uno dei gruppi più importanti del panorama hair metal della Los Angeles anni Ottanta, ha spiegato ai suoi fan che non andrà mai più in tour. Dopo essersi sottoposto a una delicata operazione per mettere un’anca artificiale, il membro del gruppo Sixx:A.M. ha scelto di dedicarsi alla famiglia e ad altri progetti.

Nikki Sixx – Foto: Facebook

Il celebre bassista statunitense ha esordito così sui social: “E’ da 40 anni che suono con le band e giro il mondo. Al momento, non ho più piani per andare in giro in tour, a meno che qualcosa attragga in maniera violenta il mio interesse. In questi mesi trascorsi a casa, ho scritto musica di continuo, ho registrato con vari musicisti, e ho preso lezioni di canto, basso e chitarra. Mi sono anche molto concentrato sui corsi di fotografia. I soldi non sono mai stati una motivazione sufficiente per farmi fare le cose. Quindi aspetterò un po’ e vedrò che succederà”.

Nikki Sixx ha poi asserito: “Posso dire che, al momento, sono in pensione in maniera ufficiosa, o forse è solo arrivata la mia data di scadenza. Ora mi godrò moglie e figli al 100%. Ho anche un paio di dischi dei SIXX:A.M. in uscita a breve, ed entro la fine dell’anno anche un libro. Il mio show radiofonico, Sixx Sense, è uno dei più seguiti e ritrasmesse in America. Sto lavorando a due libri, sto trattando per lo sviluppo di un programma tv (non un reality), e poi per mandare The Dirt su Netflix e trasformare The Heroin Diaries in forma teatrale. Sì, – ha poi concluso ironicamente Nikki – sono in pensione”.