Steve Ronsen accusa Lady Gaga di plagio per la canzone Shallow

Steve Ronsen ha accusato Lady Gaga di plagio per la canzone Shallow poiché sarebbe simile al suo pezzo, caricato nel 2012 su Soundcloud e con, ai tempi, 300 streaming di ascolto, sarebbe stato “copiato” in alcune parti dalla celebre popstar statunitense. Un insider ha rivelato a Cosmopolitan che la nuova Reginetta del Pop sarebbe “indignata” dalle affermazioni e “intende combattere questa accusa fino alla fine”.

Lady Gaga – Foto: Facebook

L’avvocato di Miss Germanotta, Orin Snyder, ha dichiarato alla stampa: “Il sig. Ronsen e il suo avvocato stanno cercando di guadagnare facilmente con un artista di successo. È vergognoso e sbagliato. Mi congratulo con Lady Gaga per avere il coraggio e l’integrità di alzarsi in piedi per conto di artisti di successo che si trovano sul lato di ricevere rivendicazioni opportunistiche come questa. Se il signor Shirian dovesse procedere con questo caso, Lady Gaga lo combatterà vigorosamente e prevarrà”.

L’avvocato di Ronsen ha prontamente replicato: “Nel tentativo di risolvere amichevolmente la questione mesi fa, il mio ufficio ha fornito al team legale di Lady Gaga, su loro richiesta, un rapporto ufficiale di un musicologo e professore rinomato e rispettato che ha determinato che ci sono nel tempo, melodia, ritmo e armonia significativi somiglianze tra i due “ganci” delle canzoni in questione. Il team di Lady Gaga deve ancora fornire al mio ufficio un rapporto musicologo contrario, che abbiamo richiesto più volte”.

Non è tardata ad arriva la controreplica del legale di Lady Gaga: “Abbiamo fornito al signor Shirian una lunga lettera con i risultati di numerosi musicologi di spicco, ognuno dei quali non ha trovato alcuna somiglianza praticabile tra le due canzoni. Persino il musicologo di Shirian ha riconosciuto che la progressione generica di tre note è presente in molte altre canzoni precedenti il ??brano del suo cliente”.

Redazione-iGossip