Andromeda di Elodie: testo, significato e video della canzone

Andromeda di Elodie è in gara al Festival di Sanremo 2020 di Amadeus. Il brano è stato scritto da Mahmood e Dario Faini aka Dardust. Nella serata di giovedì, dedicata alle cover, l’ex star di Amici porterà Adesso tu di Eros Ramazzotti. Ecco testo, significato e video della canzone.

Elodie – Foto: Facebook

Andromeda di Elodie: il testo

Andromeda, splendi sopra questo cielo (se)
Di catene non ne voglio più (no, no)
Sto ballando sopra un filo, acrobata
Malelingue vogliono buttarmi giù
Rete ragnatela (uh, uh, uh)
Maria Vergine proteggimi tu (wu, wu, wu)
Guarda che con te sarò sincera (se)
I testi me li scrivi tu (oh, oh)
Cattolica, ho acceso qualche cero, vero (ye)
Sì, ma in croce mi ci hai messa tu (tu)
Non mi basta tutto ‘sto dinero
Io guardo dove no non guardi tu
Oh musica stammi vicina (ye)
Musica la medicina (ya)
Mi stai disegnando Guido Crepax Valentina (ya ya)
Non mi puoi fermare, sì, meridionale, anima latina (te quiero)
Quando il lungo mare, fumo un fiore in eleganza (sfiu)
La mia signorina
Ricorda che un bruco diventa una farfalla, oh sì
Metamorfosi (ya, ya)
Il bello della vita sta nel riconoscersi
I miei nei, costellazioni (zioni)
Strana legge di attrazione (zione)
Figlia dei tuoi stessi dei
Tutta fiction, televisione (yeah)
Andromeda, splendi sopra questo cielo (se)
Di catene non ne voglio più (no, no)
Sto ballando sopra un filo, acrobata
Malelingue vogliono buttarmi giù
Rete ragnatela (uh, uh, uh)
Maria Vergine proteggimi tu (wu, wu, wu)
Guarda che con te sarò sincera (se)
I testi me li scrivi tu (oh, oh)
Siamo persone buie sotto cieli grigi
Se hai il diavolo nel corpo, in giro non lo dici
Mi stai strappando lentamente le radici
Per non avere più litigi con i miei
Con gli amici
L’anima è sporca, dagli un tocco di vernice
Mi guarderò nello specchio, sì, come Alice
A volte è più importante una bugia di una verità
Ricorda che
Sei un punto nell’immensità, Andromeda (Andromeda)
Ricorda che un bruco diventa una farfalla, oh sì
Metamorfosi (ya, ya)
Il bello della vita sta nel riconoscersi
I miei nei, costellazioni (zioni)
Strana legge di attrazione (zione)
Figlia dei tuoi stessi dei
Tutta fiction, televisione (yeah)
Andromeda, splendi sopra a questo cielo
Di catene non ne voglio più
Sto ballando sopra un filo, acrobata
Malelingue vogliono buttarmi giù
Rete, ragnatela, Maria Vergine proteggimi tu
Guarda che con te sarò sincera
I testi me li scrivi tu.

Andromeda di Elodie: il significato

La canzone di Elodie parla di un rapporto complicato con un uomo per nulla avaro di critiche nei suoi confronti, in grado di ridere e ingannare, spacciando qualcosa che non è per vero amore. L’illusione è qualcosa da cui volersi staccare, catene da spezzare (da qui il titolo della canzone e i continui riferimenti ad Andromeda).

L’uomo, più grande di età ma decisamente più immaturo, la porta a riflettere, a porsi quesiti e interrogativi e, finalmente, a prendere la sua fragilità e riuscire ad usarla come forza per spezzare quel legame tossico e dannoso che non porta all’amore ma solo a sentirsi infinitamente insicuri e sempre più fragili.

Andromeda di Elodie: il video ufficiale

Redazione-iGossip