Caduto dalle stelle di Mario Venuti: testo e video ufficiale

Caduto dalle stelle è il singolo di Mario Venuti, estratto dall’album di inediti intitolato Il tramonto dell’Occidente. Il video è stato diretto da Lorenzo Vignolo. Il famoso cantautore e chitarrista siciliano ha presentato così il suo nuovo singolo: “In principio non è stato il verbo, è stato il movimento! Il corpo guida l’anima. La cura è la musica. Attraverso questi assunti possiamo compiere un percorso salvifico dagli affanni quotidiani. E ballare, ballare… è la metafora della nostra vita”. Ecco il testo e il video ufficiale del brano del celebre e amatissimo artista italiano.

Mario Venuti – Foto: Facebook

Caduto dalle stelle di Mario Venuti: il testo

E la tentazione di un’eterna novità
E lasciare che la cura sia la musica
La vita è così lunga da passare
Ma troppo breve per disperderla

E ho la sensazione di una nuova libertà
E pensare che ricordo qui dall’anima
La notte sta planando con dolcezza
La cassa batte come il cuore fa

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle

L’espressione più spontanea di vitalità
Dal cielo chissà come è arrivata fino a qua
In principio è stato un movimento
L’istinto che ci muove e che ci fa

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle

Ballare, ballare, ballare
Ballare, ballare, ballare
Sei un Sole che illumina la notte
Ed io un uomo caduto dalle stelle
Caduto dalle stelle.

Caduto dalle stelle di Mario Venuti: il video ufficiale

Redazione-iGossip