Il segno della croce di Renzo Rubino: testo e video ufficiale

Il segno della croce di Renzo Rubino è estratto dall’ultimo album, Il gelato dopo il mare. “Mi ha sempre incuriosito cosa può esserci dietro a chi compie il gesto del segno della croce – ha dichiarato l’artista pugliese – C’è chi lo utilizza per aprirsi nei confronti della fede, chi lo usa per comprimere la propria vera natura umana, chi come rito prima di esaudire un desiderio, o prima di lanciarsi da un paracadute… La verità è che la dottrina spesso ci porta a non essere mai veramente noi stessi, a non aprirci mai veramente. Eppure continuo a pensare che la cosa più rivoluzionaria – ha proseguito Renzo Rubino -, che va aldilà di ogni religione è l’amore. Ma non quello che ti fa piangere, ti fa venire le farfalle allo stomaco o ti fa compiere gesti goffi e sofferenti. L’amore che ti fa sentire libero, quello che ti fa star bene. È un percorso, come per il protagonista del video”. Ecco testo e video ufficiale della canzone.

Il segno della croce di Renzo Rubino: il testo

Usi il segno della croce
Usi il segno della croce male
Lo usi per legare
Quello che per te è immorale
Soffocare parole distinte leggete
Come capriole
Usi il segno della croce
Usi il segno della croce bene
Prima di tuffarti
Mai per punirti
Prima di lanciarti
E disintossicarti
E te lo devo dire
Si dice ti amo da impazzire
Ti amo da morire
E inveve fa star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Usi il segno della croce
Usi il segno della croce male
Lo usi per giudicare
Ripulire i tuoi errori
Coatruisci altari
Vai a Medjugorje
Usi il segno della croce
Usi il segno della croce bene
Sbagli a far qualcosa
Per recuperare
O per egoismo
Fai qualcosa di bene
E te lo devo dire
Te lo devo dire
Si dice ti amo da impazzire
Ti amo da morire
E inveve fa star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Ti amo da star bene
Quando non lo ricordo più.

Il segno della croce di Renzo Rubino: il video ufficiale