Katy Perry, Rise: testo, traduzione e video ufficiale

Partono oggi le Olimpiadi di Rio 2016 e arriva anche il video ufficiale di Rise, il pezzo interpretato da Katy Perry proprio per le Olimpiadi, scelto dalla NBC per l’evento sportivo.

rise-katy-perry

Rise è la nuova canzone composta da Katy Perry, disponibile in esclusiva per lo streaming e per il download su Apple. La popstar ha scritto un messaggio di speranza, un inno alla trasformazione. Ecco come Katy stessa ha descritto il suo brano: “Questa è una canzone che ha fermentato dentro di me per anni e finalmente è venuta a galla. Sono stata ispirata a finire il brano ora, più che per il mio prossimo album, perché oggi più che mai c’è bisogno che il mondo sia unito. So che insieme possiamo rinascere dalla paura, nel nostro paese e in tutto il mondo. Non riesco a pensare ad un esempio migliore che non le Olimpiadi dove gli atleti, con le loro paure e il loro impegno, si ritrovano per ricordarci che insieme possiamo risolvere, superare tutto. Spero che questa canzone possa essere di ispirazione per curare, unirci e crescere insieme”.

Katy Perry, Rise: il testo

I won’t just survive
Oh, you will see me thrive
Can’t write my story
I’m beyond the archetype

I won’t just conform
No matter how you shake my core
‘Cause my roots they run deep, oh

Oh, ye of so little faith
Don’t doubt it, don’t doubt it
Victory is in my veins
I know it, I know it
And I will not negotiate
I’ll fight it, I’ll fight it
I will transform

When, when the fire’s at my feet again
And the vultures all start circling
They’re whispering, “You’re out of time”
But still I rise

This is no mistake, no accident
When you think the final nail is in
Think again
Don’t be surprised
I will still rise

I must stay conscious
Through the madness and chaos
So I call on my angels
They say

Oh, ye of so little faith
Don’t doubt it, don’t doubt it
Victory is in your veins
You know it, you know it
And you will not negotiate
Just fight it, just fight it
And be transformed

‘Cause when, when the fire’s at my feet again
And the vultures all start circling
They’re whispering, “You’re out of time”
But still I rise

This is no mistake, no accident
When you think the final nail is in
Think again
Don’t be surprised
I will still rise

Don’t doubt it, don’t doubt it
Oh, oh, oh, oh
You know it, you know it
Still rise
Just fight it, just fight it
Don’t be surprised
I will still rise

Katy Perry, Rise: la traduzione

Io non voglio solamente sopravvivere
Oh, mi vedrete fiorire
Non potete scrivere la mia storia
Sono al di là dell’archetipo

Io non sarò solo conforme
Non importa quanto mi agiterai, nel profondo
Perché e mie radici scorrono profonde, oh

Oh, gente di poca fede
Non dubitarne, non dubitarne
La vittoria è nelle mie vene
Lo so, lo so
E non voglio negoziare
Lo combatterò, mi batterò
Io trasformerò

Quando, quando il fuoco sarò ai miei piedi di nuovo
E gli avvoltoi tutti iniziano a volteggiare su di me
Sussurrandomi: “Tu sei fuori tempo”
Ma io mi rialzerò ancora

Questo non è un errore, non è un caso
Quando pensi che ci sia stata appena l’ultima unghiata
Ripensaci
Non stupirti
Io ancora mi rialzerò

Devo rimanere cosciente
Attraverso la follia e il caos
Così chiamo i miei angeli
Loro dicono

Oh, gente di poca fede
Non dubitarne, non dubitarne
La vittoria è nelle tue vene
Tu lo sai, tu lo sai
E non negoziare
Basta combattere, basta combatterlo
Ed essere trasformato

Perché, quando il fuoco sarò ai miei piedi di nuovo
E gli avvoltoi tutti iniziano a volteggiare su di me
Sussurrandomi: “Tu sei fuori tempo”
Ma io mi rialzerò ancora

Questo non è un errore, non è un caso
Quando pensi che ci sia stata appena l’ultima unghiata
Ripensaci
Non stupirti
Io ancora mi rialzerò

Non ne dubito, non dubitarne
Oh oh oh oh
Tu lo sai, tu lo sai
ancora ti rialzi
Combatti solamente, semplicemente combatti
Non stupirti
Io mi rialzerò ancora

Katy Perry, Rise: il video

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.