La tua canzone di Coez: testo e video ufficiale

La tua canzone di Coez fa emergere un sentimento sovversivo, paradossale. Musicalmente è spensierata, disimpegnata, cantabile, rock nella strofa con la chitarra elettrica e il clapping, a tutta voce nel ritornello, liberatorio, che si apre all’improvviso. Il brano è tratto dal suo ultimo disco pubblicato il 29 marzo scorso, È sempre bello. Ecco testo e video ufficiale della canzone.

Coez – Foto: Facebook

La tua canzone di Coez: il testo

Amare te è facile
Come odiare la polizia
Sai, le canzoni non vanno mai via
Questa è la tua, sarà sempre qua
Per quando la vorrai
Per quando m’odierai
Per quando m’odierai
Per quando m’odierai
Amare me, difficile
Come amare chi se ne va via
In questo mare da infinite onde
Io ho la mia
La tua canzone ti bagnerà
Per quando lo vorrai
Per quando m’odierai
Per quando m’odierai
Per quando m’odierai
C’è un mazzo di fiori sul mio sedile, guiderò
Per tutte le cose che non so dire mentirò
Che certe parole non sanno uscire, forse no
O forse non era vero
O forse non era vero
Amare me è facile
Come amare chi se ne va via
In questo mondo di infinite bombe
Io ho la mia
La tua canzone ti scalderà
Per quando lo vorrai
C’è un mazzo di fiori sul mio sedile, guiderò
(Per quando mi amerai)
Per tutte le cose che non so dire mentirò
(Per quando mi amerai)
Che certe parole non sanno uscire, forse no
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai)
O forse non era vero
(Per quando mi amerai).

La tua canzone di Coez: il video ufficiale

Redazione-iGossip