Tiziano Ferro critica Fedez: botta e risposta sui social

Tiziano Ferro ha criticato il famoso e pluritatuato rapper Fedez sul tema dell’orientamento sessuale durante la conferenza di presentazione del suo nuovo album Accetto miracoli. La grande star della musica italiana ha dichiarato: «Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me».

Fedez e Tiziano Ferro – Foto: Instagram

Il geniale cantante italiano Tiziano Ferro ha spiegato che il bullismo non è finito a 13 anni e ha sottolineato che viene anche da chi scrive canzoni. Il cantautore dichiaratamente gay ha poi asserito: «Serve una legge contro l’odio, perché le parole sono importanti. Bisogna imparare a dire le cose, esistono forme e tempi. Anche questo è bullismo, non ci si deve scherzare».

Il marito di Chiara Ferragni ha chiesto pubblicamente scusa al collega e ha fatto chiarezza su Instagram Story. Ha esordito, facendo chiarezza sul fatto che il brano a cui si riferisce Tiziano Ferro è un brano che ha 10 anni, scritto quando il rapper non aveva ancora una casa discografica, né un pubblico e le sue canzoni venivano condivide online.

«Il titolo della canzone è tutto il contrario – ha spiegato il rapper -. Inizio dicendo “mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing” proprio per dire che per me le preferenze sessuali di un artista sono accessorie al giudizio che do all’artista, poi lo condisco con la scrittura dissacrante che un 19enne ha. Penso di aver dimostrato di non essere omofobo, anche con Mika a X Factor abbiamo fatto molto contro l’omofobia e il bullismo e io personalmente negli anni, non riesco a capire perché questa polemica esplode oggi e adesso».

Poi si è scusato: «Non ho mai pensato che la canzone potesse offendere Tiziano, ci siamo conosciuti e non mi ha riferito questo, forse non sapeva nemmeno della canzone. Ora che lo so dico che non era quella l’intenzione, capisco che poteva essere mal interpretata, mi dispiace, ma sul tema omofobia e bullismo penso che io e Tiziano siamo d’accordo».

Infine ha lanciato anche un invito: «Magari possiamo fare molto insieme, quindi cerchiamo di rendere costruttiva questa cosa piuttosto che litigare tramite interviste».

Bravissimo Fedez! Noi speriamo che Ferro raccolga il suo invito.

Redazione-iGossip