Quantcast

Naomi Watts sarà in Twin Peaks

Twin Peaks è stato uno dei telefilm cult dei decenni scorsi, e ora torna alla ribalta con un sequel. David Lynch, il regista che sta dietro al progetto, ha scelto una delle protagoniste: la bellissima Naomi Watts, con la quale aveva già lavorato in un film.

Naomi Watts - Fonte: rollingstone.it
Naomi Watts – Fonte: rollingstone.it

Fu infatti Lynch a scoprire l’attrice nel 2002, lanciandola nell’inquietante ed enigmatico noir “Mullholand Drive”. Ora, se dobbiamo credere a quanto riporta Deadline, l’attrice britannica candidata per due volte ai premi Oscar tornerà a lavorare con il suo mentore in Twin Peaks. La serie tv originale era ambientata nell’omonima fittizia cittadina montana al confine tra Stati Uniti e Canada ed era incentrata sull’omicidio di Laura Palmer.

Chi altro ci sarà nella terza stagione del telefilm ideato da David Lynch e da Mark Frost? La serie, che andrà in onda i primi mesi del 2017 su Sky Atlantic, vedrà anche presente Tom Sizemore, famoso per aver interpretato il ruolo del poliziotto-assassino Jack Scagnetti nel film “Assassini nati- Natural Born Killers”.

Tra i protagonisti confermati ci sono anche Amanda Seyfried, Laura Dern, Jennifer Jason Leigh, Kyle MacLachlan, Dana Ashbrook, Sherilyn Fenn, Sheryl Lee, Lara Flynn Boyle, Madchen Amik, Piper Laurie e Ray Wise. Probabilmente Lynch tornerà a ricoprire il ruolo, che aveva nella serie originale, del capo dell’Fbi Gordon Cole.

Per quanto riguarda la trama dei nuovi 18 episodi, non si sa ancora nulla: si tratterà ancora una volta di un omicidio?