Quantcast

New York: Donna tatua figlio di 9 mesi- È una bufala?

Continua a fare il giro della rete una notizia che ha dell’incredibile, che però non stupisce più di tanto se pensiamo alle recenti vicende di madri folli. La notizia è stata data da una radio locale Kiss FM 96.9 che poi ha scritto la vicenda anche sul suo sito internet.

Nello specifico la notizia vede una giovane donna di New York, Albany con precisione, tatuare il figlio di soli 9 mesi. La madre del piccolo, che di nome fa Trokerns Franny,avrebbe preso la decisione di far incidere sul corpo del  figlio, dal suo stesso compagno che di mestiere fa il tatuatore, un simbolo tribale. Ad accorgersi dell’accaduto e quindi a lanciare l’allarme sarebbe stata la baby sitter. Subito avvertita la polizia, ha tratto in arresta la madre snaturata.

In rete circola anche una foto che però si precisa è a solo scopo dimostrativo quindi è solo una bambola tatuata, ma si parla subito di una bufala, una notizia che fa gola ma non è assolutamente vera. Quello che si spera è che veramente la notizia sia falsa, ma anche se fosse vera, per quanto assurda e triste sia, non ci stupiremmo più di tanto, dal momento che tutti i giorni non facciamo altro che sentire storie di madri assassine, violente. E pensare che ci sono donne che darebbero la loro stessa vita pur di mettere al mondo dei figli. Ma è cosi difficile e innaturale capire che i figli non sono giocattoli?