Quantcast

News Calciomercato: Inter, Sneijder parte, arriva Tevez

Il calciomercato dell’Inter sembra essere ad una svolta. Sneijder, secondo le ultimissime notizie,  è dato per partente anche dal Presidente Moratti: Tevez potrebbe essere il suo sostituto ideale. Il mercato nerazurro non conosce tregua. Le voci di una possibile partenza dell’olandese, idolo dei tifosi, determinante per la conquista dello storico triplete di Mourinho, tengono i tifosi con il fiato sospeso. Sneijder andrà al Manchester United: il club inglese ha necessità di acquistare un degno sostituto di Cristiano Ronaldo.

La partenza dell’olandese porterà nelle casse dell’Inter una cifra vicina ai 40 milioni di euro. Il club nerazzurro, quindi, potrebbe fare la voce grossa nel calciomercato europeo: Carlitos Tevez, il sogno del Presidente Moratti, potrebbe essere il primo obiettivo del club milanese. Giocatore d’esperienza e dotato di un talento sopraffino: l’età, purtroppo, non è dalla sua parte.

L’Inter, fin’ora, non ha offerto una grande prova nel mercato estivo:  un solo colpo, Alvarez, per di più neanche tanto “amato” dallo stesso Moratti che lo sminuisce non credendolo paragonabile a Recoba. La cessione di Sneijder potrebbe essere “digerita” dall’ambiente interista solo pensando ad un grande acquisto. Carlitos Tevez, probabilmente, non basta per rendere la rosa dell’Inter competitiva e capace di sfidare il Milan campione. Il gap con i cugini non è cosa da poco conto e, da queste parti, non è assolutamente accettabile.

Il Presidente Moratti, tuttavia, lascia qualche speranza ai tifosi:”Sneijder? Anche io vorrei sapere cosa farà. Spero che rimanga”. E poi aggiunge:“Al momento si leggono tanti nomi, ma in giro ci sono pochi soldi. Un grande colpo in entrata? Ma un grande colpo in uscita mai, eh?”. Come dire: se parte è “colpa” sua!