Quantcast

Nick PT si racconta a iGossip: intervista al personal trainer e influencer

Nick PT si è raccontato in esclusiva al nostro sito iGossip.it. Il sexy, sensuale e aitante personal trainer e influencer italiano ha parlato dei suoi studi, del suo lavoro e del rapporto con i social network, ma anche di tante tematiche di estrema attualità: dalla legalizzazione dell’eutanasia al suo rapporto con la fede fino ai matrimoni gay. Ora bando alle chiacchiere. Subito dopo il salto, troverete l’intervista integrale a Nick PT. Buona lettura!

Ciao Nick PT, benvenuto su iGossip.it. Come stai?

Ciao, sto molto bene grazie.

Quando e com’è nata la tua passione per il benessere e il fisico?

Ho cominciato questo percorso nel settore del fitness quando avevo 19 anni, ma ho sempre praticato sport fin da quando ero bambino. La mia passione per questo sport (bodybuilding e fitness) è nata in particolar modo perché a 19 anni ero molto sottopeso, pesavo 53kg per 1.80 cm di altezza quindi questo ‘disagio’ fisico mi ha portato a voler migliore il mio corpo aumentando la massa muscolare.

Parlaci della tua carriera di personal trainer…

Dopo aver conseguito gli studi, ho cominciato a lavorare come istruttore di sala in alcuni centri fitness di Treviso, ma successivamente mi sono trasferito a Milano e ho cominciato a lavorare come personal trainer privato appoggiandomi ad alcune note palestre del centro di Milano.

I social network influenzano la tua carriera?

Sì, assolutamente. Grazie ai social network ho cominciato a seguire persone in tutto in tutto il mondo con il sistema di ‘Coaching Online’ e proprio con questo metodo posso seguire i miei clienti in qualsiasi città loro si trovano con vari controlli periodici e cambi dei programmi (consigli alimentari e schede di allenamento), il tutto tenendoli monitorati costantemente tramite videochiamate live e foto fatte periodicamente.

Nick PT – Foto: Instagram

Pensi che l’aspetto fisico sia determinante per avere successo?

Penso che l’aspetto fisico giochi un ruolo chiave, soprattutto nel settore del fitness dove noi personal trainer ci pubblicizziamo con la nostra immagine. Qualsiasi persona preferirebbe farsi dare dei consigli da un personal trainer in forma e di bell’aspetto piuttosto che da una persona che non lo è.

Sei ateo, agnostico o religioso?

Sono religioso non praticante.

Nick PT – Foto: Instagram

Sei favorevole ai matrimoni gay? E alle adozioni gay?

Sì, sono favorevole ai matrimoni gay. Per quanto riguarda le adozioni gay, penso che un bambino abbia bisogno di una madre e di un padre proprio come madre natura ci ha creato.

A livello politico ti senti rappresentato da alcuni politici o partiti?

Assolutamente non mi sento rappresentato da nessun politico, soprattutto in Italia, e aggiungo anche che questo modo di vedere di ‘destra’ o di ‘sinistra’ servono proprio per creare una separazione della società.

Sei favorevole o contrario all’eutanasia legale in Italia?

Sì, sono favorevole. Se una persona malata terminale arriva a prendere una decisione così drastica, significa che non vuole morire lentamente giorno dopo giorno e in totale sofferenza.