Quantcast

No Tav: aggredita una troupe di H24


No Tav
: aggredita una troupe di H24. Non c’è pace in Val di Susa per il cantiere dell’Alta velocità che continua ad essere oggetto di manifestazioni dei no Tav. La troupe aggredita si era resa colpevole, si fa per dire, di aver ripreso e mandato quindi in onda un filmato che ormai ha fatto il giro di tutte le televisioni e, probabilmente, di tutta Europa.  Il filmato in questione era relativo agli insulti che un manifestante rivolgeva ad un Carabiniere con il chiaro intento di provocarne la razione, che invece non è avvenuta. Il militare dell’Arma, nonostante i continui insulti, gli epiteti e le provocazioni è rimasto del tutto impassibile, senza  reagire, e questo, oltre tutto, gli è valso un encomio solenne da parte del comandante Generale dell’Arma, Leonardo Gallitelli, per la sua elevata professionalità e per lo spirito di servizio.

Alla troupe aggredita stamane a Chianocco sono state sottratte le telecamere e  le attrezzature, oltre alle chiavi del fuoristrada con il quale si era recata sul posto per documentare gli avvenimenti, fuoristrada al  quale sono state anche tagliate le gomme. Inoltre, uno degli operatori è stato malmenato e ferito al naso.
La situazione, anche a seguito dell’incidente capitato ad uno dei leader del movimento caduto dal traliccio, continua ad essere tesa e non promette nulla di buono. Questa notte, tre auto di attivisti sono state date alle fiamme, e gli autori del gesto sono ancora ignoti alle forze dell’ordine. La circolazione di treni alla stazione ferroviaria di Bussoleno, in Val di Susa, è stata bloccata da alcune decine di persone che hanno occupato i binari.

E’, comunque, assolutamente necessario trovare una via d’uscita a questa situazione. Di fatto, i lavori sono appena nelle fasi iniziali e tutto lascia prevedere che la vita del cantiere in Val di Susa, non  sarà delle più agevoli.
Il ministro Cancellieri ha detto che con il dialogo sarebbe possibile mettere a posto diverse cose, ma che comunque  di fronte a episodi  verrà mantenuto un atteggiamento di assoluta fermezza.