Quantcast

Noemi Letizia e Domenico Cozzolino: una love story finta per aiutare Silvio Berlusconi

Noemi Letizia e Domenico Cozzolino erano finiti sui settimanali di gossip e non solo alcuni anni fa per una love story che guarda caso era sbocciata proprio dopo che era scoppiato lo scandalo papi girls con Veronica Lario che aveva attaccato duramente il suo ex marito, l’allora presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi, in una lettera pubblicata sul quotidiano La Repubblica poiché frequentava minorenni. Bene, quella relazione di Noemi Letizia e Domenico Cozzolino era una colossale bufala mediatica montata ad hoc per distogliere l’attenzione dal primo scandalo minorenni che aveva travolto Silvio Berlusconi.

Noemi Letizia - Foto: Twitter
Noemi Letizia – Foto: Twitter

Una vera e propria operazione mediatica che aveva come unico obiettivo distrarre l’opinione pubblica da uno dei primi sexy gate che aveva travolto il fondatore di Forza Italia. Ora non ci sono più dubbi poiché l’ex fidanzato di Noemi Letizia ha rivelato in diretta radiofonica ciò che in molti sapevano. Lui non è mai stato insieme con l’allora minorenne di Portici. Al programma di Rai Radio2 “Un Giorno da Pecora”, Domenico Cozzolino ha spiegato che quella love story era falsa.

Ma non è finita qui. Noemi Letizia, che aveva denunciato Ruby Rubacuori poiché quest’ultima aveva rivelato che tra il leader di FI e la ragazza di Portici vi era un rapporto che andava ben oltre la semplice amicizia, e Domenico Cozzolino avevano anche posato per alcuni servizi fotografici. Alla domanda In quell’occasione, lei fu pagato per un servizio fotografico creato ad arte, come un attore? Cozzolino ha risposto: “Sì”.

L’altra cosa davvero curiosa di questa soap opera ridicola è che sia il finto fidanzato di Noemi Letizia, Domenico Cozzolino, sia il marito della ragazza di Portici, Vittorio Romano, sono entrambi candidati alle prossime elezioni regionali in Campania e sostengono la candidatura del presidente uscente di centrodestra Stefano Caldoro.