Quantcast

Non mi mancherà è il nuovo singolo di Klen Sheet

Non mi mancherà è il nuovo singolo di Klen Sheet, la crew formata da Maggio, Ngawa, Tanca, GIUMO, Goldreick, Ratematica, Monoryth e P Lo Bro. Si tratta di una canzone rap intima, introspettiva e liberatoria che la crew spiega così: “Questo brano racconta il percorso di allontanamento dai rapporti difficili e complessi che si sviluppano con presunte figure di riferimento (come genitori, maestri, partner). È l’espressione di quella consapevolezza amara ma forte che è – o sarà – possibile voltarsi verso ciò che ci ha fatto soffrire osservandolo con distacco e con un senso di liberazione, senza nostalgica morbosità, riuscendo a smettere di riporre speranze e aspettative in chi non le ha mai soddisfatte, senza per questo sentire ripudio o desiderare vendetta”.

Su una produzione musicale di GIUMO che si muove tra indie-folk ed elettronica ed è stata concepita per lasciare più spazio possibile alle voci mettendo in risalto il testo, si alternano Goldreick, Tanca e maggio che raccontano, rispettivamente, il logorio causato da una relazione che resta addosso anche dopo la sua fine, la presa di coscienza e realizzazione di poter superare gli effetti di un rapporto tossico, la maturazione e il distacco definitivo dal passato.

Questo contrasto tra un presente consapevole e un passato difficoltoso è ben rappresentato dalla contrapposizione tra la produzione musicale leggera e malinconica e l’artwork di copertina tetro e sofferente realizzato digitalizzando un dipinto originale (acrilico su tela) dell’illustratrice e pittrice Letizia Cagnola – che si è ispirata al brano musicale e ha dato all’opera lo stesso titolo, “NON MI MANCHERÀ”.

“La foto di Francesca Stano – conclude il gruppo – richiama il concetto di un legame: siamo uniti dagli stessi vestiti (che sono parte di un’altra opera realizzata da Letizia Cagnola) che ci ‘costringono’ a essere vicini, collegati. Era il nostro modo visivo per rappresentare l’ambiguità e la complessità dei legami”.

Chi è Klen Sheet?

Nasce a Roma nel 2017 ed è una crew, composta da rapper, cantanti, producer, grafici, illustratori e registi, di cui fanno parte maggio, Ngawa, Tanca, GIUMO, Goldreick, Ratematica, Monoryth e P Lo Bro. Otto membri under 30, di cui sette trasferitisi a Milano, provenienti sia dal nord che dal sud Italia, dalla provincia e dalle grandi città e con inclinazioni musicali che spaziano tra suoni e stili contemporanei riconducibili all’hip hop meno allineato: si va da atmosfere emozionali e intime fino a toni ironici o dissacranti e, a intervalli regolari, emergono sia la giovialità sia l’irrequietezza.

Klen era il nome del cane di maggio – fondatore della crew insieme agli altri due membri romani, Ngawa e P Lo Bro – a cui è stata accostata la parola Sheet per i tanti significati che genera. Le interpretazioni derivanti dall’associazione di queste due parole, infatti, sono diversi: dalle espressioni sportive e giudiziarie “clean sheet” fino alle accezioni più informali o metaforiche come un foglio bianco, un buon inizio, lenzuola pulite, il foglio di Klen, la “merda” di Klen ecc.

Dopo la pubblicazione, tra la fine del 2017 e del 2018, di una serie di singoli su YouTube, i primi due lavori realizzati insieme da alcuni membri della crew escono nel 2019 a distanza di sei mesi uno dall’altro: gli EP “Manuale di sopravvivenza per fiati corti” (Autoproduzione) e “I nostri fallimenti” (Asian Fake). Ma è nel 2020 che arrivano la prima uscita con la partecipazione di tutti i membri, “KLENTAPE VOL. 0” (disponibile solo su Soundcloud), e il primo singolo ufficiale firmato KLEN SHEET, “LALA GANG” (Peer Music).

Nella seconda parte del 2020 tocca ai debutti solisti di GIUMO con l’EP “Nebbia” (Peer Music), Ngawa con l’EP “unoseisei” (Oyez!) e Tanca con il doppio singolo “Moka/My Darling” (Peer Music).

A inizio 2021 Nike seleziona KLEN SHEET come crew testimonial della campagna promozionale delle sneaker Dunk. Nello stesso anno, tra la primavera e l’autunno, escono i primi album ufficiali di maggio, “Nel Mentre” (Asian Fake), di Tanca, “WORDS OF DOGTOWN” (Peer Music), e il mixtape di GIUMO, “VOLUME I”.
Con la riapertura dei club, KLEN SHEET inizia il suo tour live portando per la prima volta sul palco tutti i membri del collettivo e inaugura “RINGHIA”, il format live in cui coinvolge altri collettivi della scena musicale italiana attuale (Thru Collected, Team Crociati, Pseudospettri, Loggia West).