Quantcast

Nudo Integrale ne L’Isola di Adamo ed Eva

Sbarca su Deejay Tv, canale 9 del Digitale Terrestre, quello che può essere considerato il format più discusso e controverso dell’anno, L’Isola di Adamo ed Eva – Alle Origini dell’Amore. Si tratta di un programma campione di ascolti in molti paesi europei, fra i quali Olanda, Francia, Spagna, Polonia, Danimarca, Germania, Finlandia e Norvegia, prodotto dal colosso Endemol e forte di essersi aggiudicato il prestigioso Best Competition Reality Format Awards.

Vladimir Luxuria - Fonte: lastampa.it
Vladimir Luxuria – Fonte: lastampa.it

L’Isola di Adamo ed Eva, come suggerisce il titolo, vedrà i protagonisti vivere il talent in costume adamitico, ovvero come mamma li ha fatti, in un mix di reality e di ricerca dell’anima gemella. La prima puntata è andata in onda mercoledì 7 settembre alle ore 21.15, quindi in prima serata e in replica alle ore 23.05. Nella puntata trasmessa in fascia protetta i concorrenti saranno ‘censurati‘ per rispettare la legge sui minori e le pudenda dei partecipanti verranno sfocate oppure pixellate. Nella versione integrale, in onda un paio di ore più tardi e denominata L’Isola di Adamo ed Eva XXX non ci saranno invece veli che tengano, e la produzione si diverte sorniona, perché scommette che molti tireranno tardi per visionare la versione integrale del reality.

Al timone del progetto una esuberante Vladimir Luxuria, forte dell’esperienze radiofoniche su Radio Capital con Il Geco e la Farfalla, che ha ammesso di trovarsi benissimo nei panni della conduttrice. Secondo Vladimir, l’Italia ha bisogno di questo programma, per scacciare tutti i pregiudizi morali sulla nudità e ritrovare un rapporto con il corpo naturale e ancestrale, perché tutto il resto è puro travestimento.

L’attesa per il format è molta, e Deejay Tv si rivela soddisfatta della scelta fatta, in quanto si propone come un canale che ha scelto di stupire e di innovare, conscio di spingersi un po’ oltre il normale, ma forte di un format che ha riscosso un successo europeo davvero galattico. Secondo la produzione, ne L’Isola di Adamo ed Eva non ci sarà morbosità o voyeurismo, ma solo dinamiche che sono legate alla vita di ogni giorno, come la seduzione, l’orgoglio, la gelosia e la rabbia, tutti sentimenti che si possono provare con o senza i vestiti addosso.

Ma l’Isola di Adamo ed Eva si propone anche come un format sull’amore, perché la sceneggiatura vede un uomo e una donna che stanno ricercando la loro anima gemella approdare su un’isola deserta senza veli. Dovranno giocarsela, senza macchine, abiti firmati o pubblico in sala che ci mette il becco, tornando alle origini dell’umanità in un rapporto intimo quanto ancestrale.

La location è la meravigliosa isola di Mljet in Croazia, che farà da sfondo agli innamoramenti. Per apportare un po’ di pepe al format arriveranno dei tentatori e delle tentatrici, quindi l’Eva di turno dovrà scegliere il suo Adamo in base alla forza fisica, alla capacità di superare certe prove, ma anche considerando il carattere e la purezza di spirito. Eva potrà quindi scegliere chi tenere o cacciare dal suo paradiso terrestre, ma non è detto che l’Adamo di turno sia convinto, perché potrebbe abbandonarla nell’isola in ogni momento del reality…