Quantcast

Omicidio Melania Rea, ultime notizie: Ritrovati i vestiti di Salvatore Parolisi ?

Continuano le indagini sul misterioso omicidio di Melania Rea. I carabinieri, durante l’ultimo sopralluogo presso il bosco delle Casermette, luogo del ritrovamento del corpo della donna, avrebbero fatto un ritrovamento fondamentale, per dare una svolta decisiva al caso; Si tratta di alcuni vestiti sporchi che sembrano combaciare con gli abiti indossati da Salvatore Parolisi, quel 18 di Aprile, giorno dell’uccisione della moglie e  precisamente maglietta, pantaloncini corti e tenuta sportiva.

L’ufficialità della notizia non è ancora arrivata però i Ris di Roma sono già al lavoro, per cercare tracce di dna, elementi essenziali, a dare finalmente un volto al killer di Melania Rea.  Gli abiti ritrovati, secondo indiscrezioni, sarebbero di tipo militare; Particolare da non trascurare perché se cosi fosse, la posizione di Salvatore Parolisi potrebbe aggravarsi e si rafforzerebbe quindi l’ipotesi degli inquirenti,  che vedono Salvatore Parolisi come unico assassino della moglie Melania.

Notizia certa, il gip del Tribunale di Teramo, ha deciso che non verrà fatta una terza autopsia sul corpo di Melania Rea. L’ennesima autopsia sul corpo della giovane, è stata richiesta dai difensori di Salvatore Parolisi, sostenendo che il corpo della giovane abbia ancora “qualcosa da dire”.  Il gip però dice di no alla riesumazione della salma, ma è già battaglia tra i legali di Parolisi e la pubblica accusa, per tentare di ottenere una nuova perizia, che potrebbe chiarire dei punti ancora oscuri del caso.