Quantcast

Ornella Muti commenta le foto senza veli di Naike Rivelli

Ornella Muti ha commentato le foto senza veli della figlia Naike Rivelli in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. La celebre diva del cinema italiano adora l’esuberanza della figlia: “Mi diverte, la sua è una forma di espressione. Naike è consapevole della stupidità di chi sui social aggredisce a prescindere. Il suo è un modo per ribadire che non esiste un solo modo di vivere normalmente”. La provocante e seducente artista Naike Rivelli sa come sconvolgere i perbenisti e moralisti, e a quanto pare si diverte anche molto! Le sue foto nuda sui social fanno sempre il pieno di like, condivisioni e commenti positivi e negativi.

Ornella Muti con Naike Rivelli – Foto: Instagram

La mamma vip di Naike Rivelli ha poi parlato della sua vita a Ovada: “Ci abito con mia figlia Naike, perché si stupisce? Ci si conosce tutti, in effetti. Anni fa, comprai una casa di campagna per i miei figli perché qui ne aveva, e ne ha una, un carissimo amico, artista, di Genova. Ci abbiamo passato tante estati e tanti Natali e Capodanni. Ora ci abito. Ho casa e residenza a Mosca, dove lavoro tanto. Ma quando vengo in Italia, ora sto qui e prima stavo lì. Quello era l’appartamento dei miei figli, il trasloco era programmato, ma era stato ritardato per motivi di famiglia”.

A Ovada fanno vita di campagna: “Non è che ricevo, non lo facevo neanche a Roma, la mia vita è tutta per i miei tre figli, Naike, Carolina, Andrea, i tre nipoti, la famiglia e gli amici più cari. Io e Naike facciamo al massimo feste di yoga”. Non produce più vino a Lerma: “Purtroppo no, in questo Paese tutto è troppo complicato, ti passa la voglia. Persino Borsalino, ad Alessandria, è fallita. Facevamo tre vini: un Dolcetto d’Ovada che si chiamava Due Donne Abbazia, da invecchiamento, pregiato; poi un barricato e un vino fantasia da due vitigni. Le vigne, comunque, sono ancora lì, le curiamo, non le abbandoniamo. Domani, chissà”.