Quantcast

Paola Ferrari racconta la sua infanzia difficile a Io e te

Paola Ferrari ha raccontato la sua infanzia difficile al programma tv di Raiuno, Io e te, condotto dal giornalista Pierluigi Diaco. La signora del calcio in Rai ha raccontato: “Sono una guerriera, perché ho avuto un’infanzia molto complessa di cui parlo con difficoltà. Sono uscita di casa a 15 anni, mi ha salvata Enzo Tortora che mi diede il primo lavoro. Ho smesso di studiare molto presto e ho dovuto riprendere in seguito”.

Paola Ferrari – Foto: Instagram

La conduttrice tv e giornalista sportiva Paola Ferrari ha poi sottolineato: “Ho dovuto combattere in un ambiente maschile come quello del calcio e tutto questo mi ha portato ad essere quella che sono”.

Sul periodo difficile della sua infanzia, la conduttrice Paola Ferrari non ha voluto aggiungere altri particolari ma ha dato soltanto qualche indicazione: “Mio papà è un personaggio un po’ particolare… è un papà che era molto poco presente fino a quando poi è mancata mia mamma. Solo in quel momento il rapporto con mio padre è rinato e oggi mi occupo molto di lui e mi sta dando quel legame con la famiglia che prima non avevo”.