Quantcast

Paola Perego ricorda il padre Pietro morto per Covid-19

Paola Perego ha rotto il silenzio e ha voluto ricordare il padre Pietro, morto per Covid-19, sui suoi profili social. L’uomo, 90 anni, si è spento in seguito a complicazioni dovute al contagio da nuovo Coronavirus. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore della famosa e popolare presentatrice tv: “Non c’è mai un momento giusto per dirsi addio, non c’è una età in cui il distacco può essere meno doloroso”.

“Questo strappo, così forte e profondo – ha scritto su Instagram – adesso fa davvero male caro papà”. La popolare conduttrice di Rai Due non ha nascosto il dolore e la difficoltà nell’accettare la morte dell’uomo, che da tempo si trovava sulla sedia a rotelle per colpa di una patologia pregressa. Il Covid-19 lo aveva contagiato a fine novembre e non gli ha lasciato scampo, gettando nello sconforto l’intera famiglia.

Paola Perego ha voluto ricordare, però, anche i momenti belli trascorsi insieme al padre Pietro. Momenti che rimarranno impressi nella memoria: “Per fortuna a cullarci in questa tristezza ci sono i ricordi, ricordi di una vita intera, di giri in bicicletta, di filastrocche assurde cantante ai tuoi nipoti, di baci rubati quando nessuno ti vedeva, perché tu eri stoico ed eroico, e la tua dolcezza non la mettevi mai troppo in mostra. Oggi abbiamo riso ripensando alle tue battute, abbiamo pianto pensando di non poter più sentire la tua voce”.

Attraverso Instagram, Paola Perego ha ringraziato tutti i fan e gli amici per il sostegno e l’affetto ricevuto. Poi, come atto finale di addio, ha voluto imprimere nella mente un’ultima immagine del padre: “Ora ti immagino sorridente papà, a pedalare sulla tua bici, godendoti il sole in faccia con quegli occhiali scuri che ti piacevano tanto, perché come dicevi tu, ti facevano sembrare un bel giovanotto”.