Quantcast

Paris Hilton confessa: “Ho votato Trump”. Come lei, anche Kanye West

Non è certamente una sorpresa: Paris Hilton ha votato per Donald Trump, il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. Ce lo potevamo immaginare, ma la ricca ereditiera ci ha tenuto a precisare la sua fede politica, nonostante la mamma le consigliasse sempre di non parlare di politica o religione.

Quasi due settimane dopo l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, Paris, ospite di un talk show australiano, ha dovuto rispondere a domande scomode sul suo voto. Paris non si è scomposta, e ha confessato: “Lo conosco [Donald Trump] da quando sono una bambina, quindi sì [ho votato per lui]”.

I due si conoscono probabilmente per affari, per il comune campo d’interesse della famiglia Hilton, a capo di una famosissima catena alberghiera, e di Trump per il mercato immobiliare. E non è neanche la prima volta che Paris ha parole positive per Trump. Lo scorso settembre aveva detto: “È un uomo molto bello. Sai, credo che in TV a molti piaccia sparlare delle persone, ma è in realtà un uomo molto dolce. Lui mi piace molto”.

Kanye West invece ha appoggiato Trump, ma solo a metà: durante un concerto a San Josè ha infatti confessato di non aver votato, ma ha anche aggiunto che se l’avesse fatto avrebbe appoggiato sicuramente Donald Trump.