Quantcast

Patty Pravo parla della sua storia con il giovanissimo fidanzato Simone Folco: tra loro 44 anni di differenza di età

Patty Pravo ha parlato della sua storia con il giovanissimo fidanzato Simone Folco in una lunga intervista rilasciata al settimanale di cronaca rosa Chi, diretto dal giornalista e conduttore tv Alfonso Signorini. La celebre e popolare cantante e pianista italiana, che nella sua lunga carriera ha attraversato svariati stili musicali reinventando continuamente la propria immagine, non si è mai posta limiti, nemmeno in amore. Con cinque matrimoni alle spalle e uno svariato numero di spasimanti, Patty ha sperimentato diverse forme di relazioni, ma l’ultima, quella con il suo assistente personale Simone Folco, più giovane di 44 anni, è «un lampo amoroso».

Patty Pravo e Simone Folco – Foto: Instagram

Ha ripercorso la propria vita sentimentale, soffermandosi in particolare sul legame con lo stylist Simone Folco che, nonostante la giovane età (è nato nel 1992), riesce a tenere a bada il temperamento della cantante, esercitando nei suoi confronti un senso di protezione: «Abbiamo un’affinità elettiva fuori dal comune. Un lampo amoroso di natura diversa».

Lei però si considera felicemente single: «Per onestà, agli uomini che ho amato ho mostrato sempre il peggio di me, così da evitare brutte fregature». Di lei in passato c’è chi diceva che gli uomini non li amasse, li prosciugasse, puntando il dito contro le sue relazioni tormentate. «Su di me hanno detto di tutto – ha proseguito la cantante –: all’inizio pensavano fossi un uomo! Andarono persino da mio padre per averne conferma. Hanno raccontato che ero in miseria mentre io vivevo allo Chateau Marmont di Los Angeles. Con me le sorprese non sono mai finite, nemmeno ora che ho 74 anni».

Ha anche parlato del suo primo amore: «A 14 anni nevicava molto e, invece di andare a scuola, provai il sesso in un campo innevato. Piacere carnale e visivo». Oltre che della propria scelta di non avere figli, conseguenza di una promessa con Gordon Angus Faggetter, batterista inglese dei Cyan Three a cui era rimasta legata per quattro anni alla fine degli Anni 60.

«Quando io e Gordon ci siamo separati ci siamo fatti una promessa: nessuno dei due avrebbe mai avuto figli, visto che a noi non erano arrivati». E così fu. Nella sua vita Patty Pravo avrebbe avvertito solo una volta il desiderio di diventare madre: «Solo per un momento mi sono immaginata con il pancione, un vestito azzurro di chiffon, un grande cappello di paglia che correvo… quella volta stavo con qualcuno che mi interessava più degli altri. Devi avere molto amore dentro per pensare di fare un bambino. E ancora più amore per pensare che non è il caso di fare un bambino».