Quantcast

Paura e minacce anonime per Maria De Filippi: necessaria la scorta

Paura e minacce anonime per Maria De Filippi. La famosa e popolare presentatrice tv di Mediaset ha scelto di ingaggiare un bodyguard in seguito alle pesanti minacce ricevute per aver introdotto il trono gay. Pertanto è stata necessaria la scorta per la moglie del celebre e influente conduttore tv e giornalista Maurizio Costanzo.

L’ideatrice e conduttrice tv di C’è posta per te e Amici ha più volte rivelato: “Bisogna fare molta attenzione perché siamo esposti. Mi sono dovuta rivolgere alla Digos per denunciare minacce anonime”.

Ora la rivista di cronaca rosa Nuovo, diretta da Riccardo Signoretti, ha sorpreso la presentatrice tv di Uomini e Donne mentre cammina per le strade di Roma insieme con una guardia del corpo. Le foto pubblicate sul noto settimanale immortalano la star tv Maria De Filippi insieme con il suo cane Ugo e con lei anche un uomo della sicurezza che ha lo scopo di proteggerla dai paparazzi e da presunti aggressori.

Inoltre non bisogna dimenticare che nel lontano 1993, Maria De Filippi e Maurizio Costanzo rischiarono di finire coinvolti in un attentato di stampo mafioso, ma fortunatamente la potente e ricca coppia vip dello show business nazionale riuscì a salvarsi dall’esplosione di un’autobomba.