Quantcast

Quanto ne sai di pennelli per sopracciglia?

Le appassionate di make-up lo sanno bene: un trucco perfetto passa anche dal pennello perfetto. E in fondo non potrebbe essere diversamente! Esistono pennelli per la base, pennelli per il contouring e pennelli per gli occhi per stendere il prodotto al meglio e regalare un effetto ricco e impeccabile. Ma quali caratteristiche hanno i pennelli per sopracciglia?

Pennelli per sopracciglia- foto donnaedintorni.com

Ogni tipo di make-up impone un’attenzione alle sopracciglia. La parte del visto troppo a lungo trascurata è diventata anche focus di sperimentazioni di make-up come le sopracciglia a piuma o le sopracciglia folte. L’importanza delle sopracciglia all’interno del make-up è indiscutibile e per truccarle al meglio è necessario conoscere i tipi di pennello per sopracciglia disponibili!

Il primo pennello si presenta con una forma simile a quella dello scovolino del mascara e serve per pettinare le sopracciglia, fissare il trucco e definire la forma. Questo tipo di pennello può essere usato anche per definire le sopracciglia prima di eliminare i peli superflui con le pinzette.

Il secondo pennello serve a disegnare, definire e riempire le sopracciglia stendendo un prodotto colorato. Il più delle volte questo tipo di pennello viene utilizzato con:

  • cake per le sopracciglia
  • matita cremosa per le sopracciglia
  • ombretto con tonalità del marrone

L’eccezionalità di questo tipo di pennello è la forma molto simile al pennello angolato per eyeliner, molto ma molto preciso.

In ogni caso questi tipi di pennelli da make-up non sono proprio indispensabili, soprattutto se si possiedono sopracciglia sufficientemente piene e regolari o se non si ha l’esigenza di sopracciglia super definite.