Questa sera il Milan affronta il Barca al Camp Nou


Questa sera il Milan affronta il Barca al Camp Nou nella partita di ritorno ei quarti di finale di Champions, un incontro che vale la qualificazione. Ormai  i giochi sono fatti, questo è l’incontro decisivo che quindi non prevede nessuna prova di appello. Chi perde è fuori, ma grazie al pareggio a reti inviolate dell’andata, il Milan potrebbe passare anche in caso di un altro pareggio, purché si segni qualche gol.
Certo, per il Milan il Camp Nou non è San Siro, l’atmosfera sarà completamente diversa e poi il Barcellona in casa è una squadra tosta, difficile da mettere in difficoltà, tuttavia per quello che si è visto all’andata, nulla è precluso agli uomini di Allegri, che hanno l’occasione buona per cercare una qualificazione difficile, ma che potrebbe proiettarli direttamente alla finale, in caso di sorteggio favorevole.

Dal canto loro, Messi e compagni, cercheranno di ripetere il cammino che l’anno scorso li ha messi in condizione di vincere la Champions. Certo, il Barcellona è la squadra da battere, ma il Milan non è certo una squadra dalle poche ambizioni e dalle scarse qualità. Poter contare su di un Ibra che sembra aver trovato lo smalto dei tempi migliori, non solo sotto l’aspetto fisico, ma anche mentale, è certamente  quell’arma in più che potrebbe consentirgli di superare un turno che, oggettivamente, è senza dubbio difficilissimo da superare.

Questa partita che ha il sapore di una finale si giocherà in un Camp Nou sotto la pioggia battente,  pioggia che cade abbondantemente da alcune ore, anche se la tenuta del campo di gioco dovrebbe essere  assicurata.  Molto probabilmente ne risentirà il gioco, e questa situazione potrebbe essere favorevole ai rossoneri che potranno controllare con più facilità le sfuriate del Barca. Del resto, gli spagnoli giocano molto con la palla  a terra, e un campo troppo bagnato, potrebbe alla fine rappresentare un problema per il loro modo di giocare.