Quantcast

Raoul Bova attaccato dalla suocera

image-620x390

Raoul Bova nel mirino della suocera Anna Maria Bernardini De Pace che l’accusa di aver tradito più volte la moglie, Chiara Giordano e di non aver curato affatto il benessere della famiglia “Menzogne opportunistiche che dimostrano anche la tua irriconoscenza verso tua moglie. Prima di slacciarti i pantaloni fuori dalla tua casa, hai pensato che impatto avrebbe avuto questa patetica scena nella vita della tua famiglia? Prima ancora di essere traditore, sei stato sleale” ha rivelato l’avvocato.

“La tua vita sembra trovarsi a suo agio nella palude piagnucolosa e frivola in cui l’hai collocata. Ma sono certissima che non vivrai mai più sereno senza la famiglia che hai svenduto ai tuoi capricci. L’amore di tua moglie per te è morto. Ammazzato da te, dalle tue bugie, dalla viltà, dai dolori generosamente inferti come colpi di maglio su di un bambino allegro e giocoso. Non hai né fegato né cuore. La tua forza, anche sessuale, dura per il tempo di uno spot. Sei un uomo a breve termine di conservazione. Scaduto” ha concluso Anna Maria Bernardini De Pace.

Solo qualche giorno fa Raoul Bova aveva dichiarato “In questo anno il lavoro mi ha molto aiutato, sia psicologicamente sia fisicamente, in un momento di difficoltà. Non è stato un anno facile, Dovermi concentrare totalmente sul personaggio di un film, su quello che pensa lui ha significato quasi riposarmi mentalmente”.