Quantcast

Ricaricare il cellulare di notte fa male?

Ricaricare il cellulare di notte fa male? E’ una domanda che se la pongono tutti ed è un argomento che scatena sempre reazioni contrastanti anche in Rete… C’è chi sostiene che fa malissimo e c’è chi dice che è soltanto una bufala… Il tabloid britannico The Mirror ha sottolineato che questa prassi sarebbe molto pericolosa sia per la salute dello smartphone che degli esseri umani. Rimanendo in carica per ore di notte, lo smartphone si ricarica continuamente fino al 100%, danneggiando in tal modo la batteria stessa, che nel medio e lungo periodo darà prestazioni sempre più scarse. In realtà questo problema che si verificava in passato, oggi non si verifica più grazie alle moderne batterie agli ioni di litio che interrompono la ricarica quando hanno raggiunto il livello massimo e non soffrono del classico “effetto memoria”. Il problema, invece, persiste se si utilizzano batterie economiche non originali.

Cellulare – Foto: Pixabay.com

Alcuni hanno la cattiva abitudine di dormire con il cellulare sotto il cuscino, sulle lenzuola o vicino al letto. E’ davvero pericoloso e potrebbe essere fatale, poiché quando lo smartphone si surriscalda potrebbe, a contatto con le lenzuola, innescare un incendio.

In questi casi occorre mettere lo smartphone in ricarica lontano da oggetti facilmente infiammabili.