Quantcast

Richie Anderson fa coming out: “Sono un calciatore gay”

Richie Anderson ha fatto coming out davanti alle telecamere della trasmissione The One Show sulla BBC, rivelando di essere un calciatore gay.

Il giocatore e speaker di una radio locale ha incontrato Paul Elliott, rappresentante del comitato consultivo sull’inclusione della Federcalcio (FA), per parlare delle politiche britanniche per combattere l’omofobia nello sport.

Anderson ha rivelato di non aver gettato prima la maschera all’interno dello spogliatoio, perché spaventato dal possibile rifiuto dei suoi stessi compagni. Da parte degli altri giocatori, invece, sono arrivati soltanto applausi e pacche sulle spalle.

“I miei amici lo sanno e la mia famiglia lo sa – ha detto Anderson -, ma appena sono su un campo da calcio mi sembra sempre di vivere un tabù. Perché io e altri calciatori gay stiamo zitti? L’omofobia nel calcio è uno dei problemi che più mi stanno a cuore, e il motivo per cui questo significa molto per me è che sono un calciatore gay, volevo solo essere aperto e onesto con tutti voi“.