Quantcast

Rissa al Billionaire – Clauda Galanti “Mi hanno dato un pugno in faccia”

claudia-galanticlaudia-galanti

Qualche giorno fa vi avevamo parlato di una rissa avvenuta al Billionaire, dove Claudia Galanti aveva preso a schiaffi Tatiana, moglie del manager Alessandro Cipollini. Almeno questo secondo le informazioni di alcuni testimoni. Oggi invece è la Galanti a dare la sua versione dei fatti raccontando di aver ricevuto un pugno in faccia “Io scendevo le scale per andare via alle tre del mattino, che è pure presto per il Billionaire perché in genere si finisce alle cinque” ha raccontato la modella.

“Quella sera non avevo la mia security, così il Billionaire mi ha affiancato due suoi uomini. In mezzo, ci siamo trovati questa ragazza, che avevamo visto prima barcollare, non stava bene. Allora le mie guardie del corpo le hanno chiesto di spostarsi. Lei non l’ha presa bene e mi ha aggredita: di punto in bianco mi ha tirato un pugno in faccia! Non capivo, mi ha fatto male, malissimo… A quel punto tutti quelli della security sono venuti a proteggermi. Era pericolosissimo, indossavo i tacchi altissimi sulle scale e potevo farmi malissimo. Mi hanno portata fuori e lì c’era già il mio autista che mi stava aspettando”.

La Galanti ha detto di non conoscere la donna “Se me la mettessero qua davanti potrei anche darle un bacio” e ha rivelato di avere a suo favore la testimonianza dell’amministratore unico del Billionaire Paolo Azara, “che può confermare tutto”. Infine la Galanti ha concluso affermando C’è un’attività investigativa in corso, non posso aggiungere niente”.