Quantcast

Robbie Williams si pente di aver fatto il botox

Robbie Williams, il famoso cantante, non riesce più a muovere la fronte per colpa del botox, e rivela a tutti di essersi pentito di essere ricorso al cosiddetto “ritocchino”.

Il cantante, in un’intervista in cui racconta il rapporto con il suo corpo e i vari trattamenti effettuati, ha infatti confessato: “Ho utilizzato il botox e fatto qualche ritocco al mento…”.

Ma il botulino non ha sempre gli effetti sperati, e così Williams diventa un altro “pentito” del botox. Il cantante, che oggi ha 42 anni, ha ammesso di essersi sottoposto ad interventi di ogni tipo: botox, punturine e anche un intervento chirurgico di riduzione del mento.

Nell’attesa di poter muovere di nuovo i muscoli, Williams si prepara all’uscita del suo nuovo album, The Heavy Entertainment show.