Quantcast

Roberta Termali difende Nicolò e Andrea: “Walter Zenga dovrebbe chiedere scusa ai figli”

Roberta Termali ha difeso a spada tratta Nicolò e Andrea, rivelando che il suo ex marito Walter Zenga dovrebbe chiedere scusa ai figli. In un’intervista rilasciata al settimanale di cronaca rosa Chi, Roberta ha dichiarato: “Ci tengo a specificare molto chiaramente, a scanso di ogni equivoco, che non voglio parlare di Walter, perché non lo sento da tempo e lui potrebbe dirmi ‘fatti i fatti tuoi’. E lo stesso deve valere per lui nei miei confronti. Appartiene a una vita che non c’è più. Sono 24 anni che ci siamo lasciati”.

La mamma vip ha spiegato: “Non ho nulla da dire, se non che Walter dovrebbe chiedere scusa per primo a Niki: lo dice anche Andrea, lo ha sottolineato anche nella Casa, perché Niki ha sofferto di più e ha protetto Andrea che era più piccolo. Niki lavora in un’azienda, ‘si fa il mazzo’; Andrea prima del GF Vip faceva l’agente immobiliare. Il padre, il loro padre, non c’era. Posso assicurarvi che non mi vedrete in giro per altre trasmissioni a spiattellare i fatti di casa nostra, a differenza di quanto fanno altri. L’ho trovato davvero ingiusto”.

“Spero che il mio punto di vista sia chiaro. Non c’è da ricordare storie d’amore che sono finite, bene o male non importa: qui si tratta di rapporti umani, di sofferenza del cuore – ha aggiunto ancora l’ex conduttrice tv -. Da madre non posso dire altro che: guai a chi fa soffrire i miei figli! Io sono una tigre, mi butterei nel fuoco per loro”.