Quantcast

Roberto Saviano denunciato per diffamazione da Matteo Salvini

Roberto Saviano è stato denunciato per diffamazione dall’attuale ministro dell’Interno Matteo Salvini per alcuni video e post condivisi su Facebook che sono stati considerati dallo stesso leader della Lega “lesivi della sua reputazione e del Ministero dell’Interno“.

Il celebre scrittore di Gomorra, Roberto Saviano, è stato iscritto nel registro degli indagati per il reato di diffamazione in relazione alla denuncia presentata dal ministro dell’Interno il 19 luglio scorso.

Da fonti giudiziarie, l’iscrizione viene definita come “atto dovuto”. Nella denuncia il leader della Lega fa riferimento ad una serie di affermazioni lesive e diffamatorie rilasciate da Saviano nelle ultime settimane sui social.

Nell’atto depositato in questura a Roma, il ministro cita alcuni giudizi espressi dallo scrittore con video e post su facebook. In particolare il 21 giugno l’autore di Gomorra ha definito Salvini come “ministro della malavita” e poi ancora “le mafie minacciano. Salvini minaccia”.