Quantcast

Rocío Muñoz Morales parla del divorzio di Raoul Bova “Ne resto fuori”

raoul-bova

Rocío Muñoz Morales parla per la prima volta, dall’inizio della relazione con Raoul Bova, del suo amore per l’attore italiano. I due si conobbero sul seti di Immaturi II – Il viaggio, dopo di che Raoul Bova si separò dalla moglie, Chiara Giordano.

“Fu un incontro solo professionale, te l’assicuro” ha raccontato a Gente, Rocio “Al termine delle riprese sono tornata a Madrid pensando di non rivederlo più” ha rivelato l’attrice spagnola “Il destino ci ha fatti ritrovare e… ed è stato amore. Capita! L’amore arriva quando vuole, non ci puoi fare niente. Per me, poi, era anche il momento di lasciare la Spagna per sperimentare qualcosa di nuovo”.

Rocío Muñoz Morales ha poi parlato degli attacchi ricevuti per essersi messa con Raoul Bova e dell’attenzione morbosa dei media “Quell’attenzione morbosa mi ha ferito. Ho cercato di restare serena, concentrandomi sulle cose importanti: l’amore, imparare l’italiano, il lavoro”. In Italia Rocio è stata ingaggiata da Terence Hill “Poi è arrivato quell’angelo di Terence Hill a salvarmi. Nel periodo più critico sono stata presa per Un passo dal cielo 3 e mi sono ritrovata tra le montagne dell’Alto Adige, lontano da tutto”.

“E’ vero, tempo per stare insieme a Roma ce n’è poco. Per questo, quando sono a casa non mi muovo: decoro, sistemo e cucino. E sopratutto ballo” ha raccontato Rocio che sogna di formare una famiglia numerosa “Certo, sogno una famiglia numerosa e solida come quella nella quale sono cresciuta” ha detto mentre per il divorzio ha aggiunto “Provo grande rispetto per tutte le persone coinvolte. E cerco di avere la maturità di restarne fuori”.