Quantcast

Roma: Muore bimba di 3 mesi per un rigurgito

È una di quelle storie che non si vorrebbero mai raccontare perché vede come protagonisti  piccoli essere indifesi, angeli che salgono in cielo troppo presto. La triste storia è accaduta in un asilo nido di Roma, in via Cesare Giulio Viola, alla periferia della Capitale e vede come vittima una bimba di soli 3 mesi.

La piccola,  da qualche giorno era stata scritta all’asilo nido, aveva da poco mangiato e il personale dell’asilo l’ha poi messa a dormire. Ma la bimba, diventa subito cianotica e non respira più. A questo punto il personale chiama il 118 ma per la piccola non c’è più niente da fare.

Il medico legale, in una prima ispezione, ha trovato del latte nelle vie respiratorie, quindi la causa del decesso sarebbe un rigurgito. Ora tocca alla Procura di Roma, che ha già aperto un fascicolo occuparsi del caso e fare chiarezza su questa vicenda; Il pm Francesca Passaniti ha già disposto l’autopsia.

La piccola si chiamava Martina e la madre chiusa nel suo dolore ha detto soltanto: “Spero solo che il mio angelo dormisse”