Quantcast

Romina Power svela il suo passato libertino, tra droga e sesso

Romina Power ha stupito davvero tutti! Durante un’intervista rilasciata al settimanale Panorama si è lasciata andare ad alcune confessioni fragorose… L’ex moglie del celebre cantautore di Cellino San Marco Al Bano Carrisi ha svelato il suo passato libertino senza freni, regole, filtri o censure. Ha vissuto un’adolescenza molto movimentata, tra droga, sedute spiritiche e sesso!

Romina Power – Foto: Facebook

La 65enne attrice, cantante e personaggio televisivo statunitense naturalizzata italiana ha ricordato un episodio di quando aveva soltanto 15 anni a Villa Medici (Roma): “Eravamo tutti fatti di Lsd. Ricordo che a un certo punto camminavamo in fila sopra il muro torto che separa la casa da Villa Borghese”. E non solo: “Sono stata a casa di Paul McCartney – ha continuato – ai tempi fidanzato con Jane Asher. Abbiamo fumato marijuana con mia sorella Taryn, tredicenne, che non aveva mai provato. Tutti in cerchio ci siamo messi a fare una seduta spiritica”.

Una giovinezza molto libertina e libera sotto tutti i punti di vista… “Sì, era tutto easy, anche tra sconosciuti – ha aggiunto Romina – Era bellissimo: la cosa peggiore che ti potesse capitare era restare incinta. Che a pensarci, non è una cosa tanto brutta, no? Ero promiscua? Pare di sì”. Qualche anno dopo poi ha incontrato Al Bano Carrisi che le ha cambiato la vita per sempre. Il leone delle Puglie non vedeva di buon occhio il suo passato troppo libertino: “Non ne era felice – ha concluso – Anche perché io non nascondevo nulla”.

Sulla sua lunga e romantica love story con Al Bano, Romina ha dichiarato: “L’amore non finisce. Ma avevo bisogno di vivere la mia vita. (…) Trent’anni che sono stati come sessanta: (…) mai un attimo distanti. (…) Io volevo scendere dalla giostra ma non mi veniva permesso”. E per quanto riguarda il matrimonio di lui con Loredana Lecciso, la cantante ha tagliato corto: “Non mi risulta che siano in vista. (…) In ogni caso credo che non mi inviteranno mai”.