Quantcast

Rossano Rubicondi è morto all’età di 49 anni, Roberto Alessi: “Non si trattava di melanoma, ma di un’altra malattia”

Rossano Rubicondi è morto all’età di 49 anni, lasciando un grande vuoto nel mondo dello spettacolo italiano. La notizia della morte dell’imprenditore, attore e playboy italiano è stata annunciata dalla celebre conduttrice tv Simona Ventura sui suoi profili Instagram e Facebook e ha sconvolto davvero tutti. Tanti personaggi famosi dello show business nazionale hanno espresso tutto il proprio cordoglio e vicinanza alla sua ex moglie Ivana Trump e a coloro che gli hanno voluto bene.

Rossano Rubicondi e Simona Ventura
Rossano Rubicondi con Simona Ventura – Foto: Instagram

Molti utenti del web e fan del personaggio tv Rossano Rubicondi si sono subito chiesti: di cosa è morto Rossano? Come è morto Rubicondi? Il giornalista e direttore del settimanale di cronaca rosa Novella 2000, Roberto Alessi, aveva parlato inizialmente di melanoma.

In seguito lo stesso Alessi ha fatto una doverosa precisazione sulla malattia che ha portato alla morte il simpatico e indimenticabile ex naufrago dell’Isola dei famosi. La causa della morte non è stata il melanoma, ma il tumore ai reni.

“Dall’America qualcuno mi sottolinea che non si trattava appunto di un melanoma – ha scritto il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi -, ma di un tumore ai reni e che si sia rifiutato di fare la chemioterapia classica, ma abbia seguito poi alla fine una cura sperimentale che in un primo momento sembrava anche funzionare. Quello che mi impressiona è come ci sia stato un cordoglio e un’emozione veramente intercontinentale per Rossano Rubicondi. Dall’America, Miami, Caraibi, dal SudAmerica, Roma, Milano, Parigi, tutti hanno scritto o mi hanno chiamato per sapere di più e comprendere”.

A proposito dell’ex marito di Ivana Trump, Alessi ha aggiunto: “O semplicemente per commentare quello che è stato un uomo che, in fondo, non aveva un talento particolare. Non era un cantante, artista o imprenditore. Però ha regalato la sua allegria a tutte le persone che lo hanno avvicinato. Con una sua voglia di vivere e i suoi modi di fare ‘da cazzaro’, che però per la vita di molte persone che l’hanno conosciuto era un grandissimo pregio. Tutto questo abbinato a una bontà d’animo che era veramente riconosciuta da tutti, da chi l’ha conosciuto bene e chi l’ha conosciuto anche solo una volta in un bar”.

E a proposito di Ivana Trump ha sottolineato: “Ci tengo molto a sottolineare come si è comportata bene Ivana Trump nei confronti di Rossano. Nell’ultimo anno ha rinunciato a qualsiasi tipo di vacanza, a Palm Springs dove ha la casa, a Saint Tropez dove anche lì ha la casa per stare vicino a Rossano. Pare che lui sia andato da lei, anche se aveva un appartamentino sulla 58esima. E lei ha pagato tutte le spese sanitaria, mi dicono persone vicinissime a Ivana, che come sappiamo in America sono tante. Io ci tengo che venga detta questa cosa a una persona che comunque è stata molto amata da Rossano – ha precisato Alessi – e che si è comportata bene con lui, anche quando non era più suo marito e non poteva più offrirgli la sua allegria e la sua gioia di vivere. Qualcuno mi racconta anche che era proprio messo veramente molto male, perché è stata una malattia che l’ha duramente provato. L’accaduto ha colpito tanto l’ambito televisivo”.