Quantcast

Rossella Brescia in lacrime in tribunale: “Lo Zoo di 105 mi ha offeso”

Rossella Brescia in lacrime in tribunale contro Marco Mazzoli de Lo Zoo di 105

Rossella Brescia è scoppiata a piangere in tribunale durante il processo per la denuncia di diffamazione da lei presentata contro i conduttori radiofonici Marco Mazzoli e Gilberto Penza di Radio 105 per le offese ricevute in diretta radiofonica nella puntata dell’8 ottobre 2012. In quell’occasione i due speaker avevano asserito che l’insegnante di danza del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi, aveva “inventato un modo nuovo per arrivare in televisione senza fare la gavetta“.

La sexy ballerina e conduttrice tv Rossella Brescia durante la sua deposizione contro i conduttori del programma radiofonico Lo Zoo di 105 ha dichiarato al magistrato: “Ho faticato all’Accademia per imparare a ballare. I miei genitori si sono sacrificati per aiutarmi. Il successo è il frutto del mio sudore – ha spiegato che l’ex moglie del regista e autore televisivo Roberto Cenci – Non mi sono mai umiliata per ottenere un lavoro. Nessuno dei due speaker mi ha chiesto scusa per l’attacco volgare”.

La notizia diffusa dall’Unione Sarda ha fatto rapidamente il giro della Rete. L’attuale compagna del coreografo Luciano Cannito è davvero adirata e su tutte le furie. Per quanto riguarda i conduttori dello Zoo di 105 c’è da dire che in queste ultime settimane è guerra aperta tra loro e Andrea Diprè. Insulti, minacce, attacchi al vetriolo e video social polemici tra il presunto compagno di Sara Tommasi, Andrea Diprè, e il team dello Zoo di 105.

Come andrà a finire la querelle mediatico-giudiziaria tra Rossella Brescia e Lo Zoo di 105? Lo sapremo molto presto! Stay tuned!