Quantcast

Rossetto mat o shimmer? Impara a sceglierlo!

Il rossetto è un cosmetico a cui molte donne non rinunciano per ottenere un make-up completo e per sentirsi belle. E perché poi bisognerebbe rinunciarvi? Basta imparare a scegliere il rossetto mat o shimmer e il gioco è fatto!

Rossetto- foto tucucu.com

Non si può dire di certo che scegliere il rossetto mat o shimmer non sia una questione di gusti, ma non bisogna dimenticare che il rossetto deve essere in pieno mood anche con il look.

Il colore rappresenta il primo fattore che definisce un rossetto, anche se l’effetto di una stessa nuance di colore potrebbe restituire un risultato completamente diverso da quello immaginato.

Rossetto mat o shimmer?

Valutare il rossetto solo in base al fattore “colore” potrebbe essere un azzardo che rischia di compromettere il risultato finale di make-up.

Cosa occorre fare? Ebbene sarebbe meglio imparare a capire i vari effetti dei rossetti e a scegliere tra un rossetto mat o shimmer per vestire le labbra in modo perfetto rispetto alla situazione.

Mat

L’effetto mat rappresenta un tocco chic che sa catturare l’attenzione, specialmente se vengono scelti colori intensi come rosso o fucsia.

L’accento opaco del rossetto definisce i contorni delle labbra e conferisce una nuance decisamente più decisa che esalta la bocca, la soluzione perfetta perfetta per labbra piccole.

Sheer

Il rossetto sheer è un cosmetico che si avvicina al risultato che si otterrebbe usando il tradizionale gloss. Il velo trasparente riflette la luce e dona volume alle labbra.

Generalmente l’effetto lucido e scintillante rende le labbra più carnose grazie alle texture leggera e scorrevole.