Quantcast

Rosy Dilettuso, che fine ha fatto? [INTERVISTA]

Rosy Dilettuso, che fine fa fatto? Una domanda che in molti si sono posti in quest’ultimo anno dopo che la vincitrice del programma tv di Italia La Pupa e il Secchione 1 era scomparsa dalle scene mediatiche dopo la pubblicazione del suo singolo No OlvidarasLa sexy e intrigante Rosy Dilettuso è tornata ad essere molto attiva su Facebook, Twitter e Instagram nelle ultime settimane e sta rilasciando diverse interviste a giornali e siti di gossipLa sensuale modella e showgirl Rosy Dilettuso vive e lavora negli Stai Uniti come procacciatrice di clienti per i casinò più importanti e in voga del pianeta. E’ sempre in giro per il mondo, ma attualmente è ancora single. La sensuale modella, showgirl e cantante ha gentilmente concesso un’intervista a noi di IGOSSIP.it che pubblichiamo integralmente.

Rosy Dilettuso - Foto: Facebook
Rosy Dilettuso – Foto: Facebook

Come ti descriveresti in tre parole?
Non basterebbero solo tre, ma posso dire che le prime possono essere: estroversa, ottimista e riconoscente.

Qual è la tua principale fobia?
Ne ho diverse, ma la mia fobia principale è indubbiamente la claustrofobia.

Quale sport pratichi? E quali invece segui per passione?
Ne pratico tanti perché amo lo sport in generale. E poi amo molto ballare.

Quali sono i tuoi difetti? E quali le tue qualità?
1000 pregi e altrettanti 1000 difetti, ma il peggior difetto è la mia permalosità mentre il mio miglior pregio è saper ammettere di aver sbagliato quando ho davvero sbagliato.

I social network influenzano la tua vita e la tua carriera?
Diciamo che aiutano.

Come si svolge la tua giornata tipo?
Faccio passeggiate con i miei adorati cani, poi faccio un salto in palestra. Una buona colazione e successivamente qualche appuntamento di lavoro. Poi pranzo con amici e con i miei cagnolini. Giretto per i negozi, un buon aperitivo e poi ceno. Non amo le cose piatte e neppure annoiarmi: se piove resto a casa: leggo, gioco con i cuccioli e mi porto avanti alcune mie cose lavorative.

Sei atea, agnostica o religiosa?
Religiosa e spirituale.

Sei favorevole o contraria alla legalizzazione delle droghe leggere?
Dipende dal tipo di droga… comunque sono favorevole alla marijuana, ma solo se per uso terapeutico.

Cosa pensi del femminicidio?
Il termine femminicidio, nella sua accezione contemporanea, identifica i casi di omicidio doloso o preritenzionale in cui una donna viene uccisa da un uomo per motivi di genere. Insomma, non so se per motivi di gelosia o per sottomissione poiché l’uomo si sente inferiore al sesso femminile, ma penso che tutto ciò sia orribile! Ci vorrebbe più rispetto! In questi casi occorre reintrodurre la pena di morte.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Il futuro è quello che vivo: non è lontano e a volte mi capita di sognare ancora…

Quale messaggio vuoi inviare ai tuoi fan che ti seguono sui social?
Che la vita è una e bisogna viversela! Inoltre a volte rispondere agli ostacoli ti può creare una forza interiore che ciò che vuoi e desideri riesci ad ottenere.