Quantcast

Rosy Maggiulli smascherata da Le Iene, l’indignazione della Rete

Rosy Maggiulli smascherata da Le Iene, l'indignazione della Rete

Rosy Maggiulli è stata smascherata in tv da Le Iene sul suo finto videotape dal titolo Il ritorno delle Olgettine trasmesso anche da XLove qualche tempo fa. Nella puntata di ieri sera l’inviata Laura Gauthier è tornata a parlare del filmato hard di Rosy Maggiulli. Come ben ricorderete durante una delle ultime puntate di XLove, programma curato sempre dalla redazione delle Iene, erano emersi numerosi dubbi sulla veridicità della versione dell’ex concorrente del Grande Fratello che aveva rivelato alle telecamere di essere finita in un video hard messo, a sua insaputa, sul web. “Due furbacchiotti mi avevano proposto di fare un film in America – aveva detto la soubrette a XLove – Ho detto sì, sono andata a casa loro e c’è stato quello che c’è stato. Quel video, però, doveva restare privato e non finire in rete. La cosa che mi ha distrutto è l’essere passata come una escort. Sto passando come persona schifosa, ma sono una vittima”.

Durante quel servizio erano già emerse le prime contraddizioni della prosperosa soubrette pugliese, ma parmense d’adozione. Poi con una mossa a sorpresa Rosy Maggiulli aveva dichiarato di essere dipendente dal sesso. L’ex gieffina aveva fatto credere di essere una escort e di essere stata vittima di due furbacchioni che avevano messo in Rete a sua insaputa un video hard per una questione economica: 20mila euro! In poche parole, la sexy Rosy Maggiulli aveva dichiarato una serie di bugie per un’operazione di marketing e guadagnare 20mila euro come collaboratrice del canale presente su YouTube e intitolato “COSA FARESTI PER SOLDI?”.

Durante la puntata di ieri sera durante il servizio “Sesso, bugie e videotape”, Laura Gauthier ha messo alle strette Rosy Maggiulli in diverse circostanze fino a quando ha scoperto che era tutta una farsa messa in piedi dall’ex gieffina e dai due produttori cinematografici Tomei per una questione economica. L’inviata delle Iene ha duramente criticato i protagonisti di questo finto caso di violenza sulle donne, che purtroppo rappresenta una piaga della società contemporanea, definito come una “porcata”. La Maggiulli ha spiegato che è stata una prova di coraggio, ma giustamente l’inviata delle Iene le ha fatto notare che è un fatto orribile e vergognoso poiché ci sono realmente ragazze che subiscono queste violenze e si sono suicidate. Rosy ha controreplicato di averlo fatto solo per soldi visto che la crisi economica colpisce tutti, anche i vip. A quel punto Laura Guathier le ha fatto notare: “Tu non hai limiti”. Rosy ha poi domandato alla giornalista delle Iene: “Però tu cosa faresti per 20mila euro?”. Laura ha risposto: “Non quello che fai tu!”.

Il popolo del web è in rivolta contro l’ex gieffina per aver lucrato su un fenomeno così terribile e disgustoso come quello della violenza fisica o psicologica sulle donne! Nei commenti al video pubblicato sul sito internet delle Iene si leggono una marea di insulti, offese e attacchi all’ex gieffina. Un’indignazione generale che ha travolto anche il suo profilo Facebook. “Farci due risate? Ridicolizzare un argomento delicatissimo per avere un po’ di notorietà  – ha scritto una ragazza in un commento a un post social della soubrette – Ma che hai nella testa? Con quei 20mila euro comprati una cosa: la dignità. Vai a lavorare!”. Un ragazzo le ha scritto: “Prova a dirlo a quelle famiglie che hanno perso una figlia per abusi sessuali che l’hai fatto per farti due risate!!!!!!!! Vuoi fare soldi?? Fai sto benedetto porno e smettila di farti pubblicità raccontando una marea di cazzate!!!! Che schifo!!!!!”. Un’altra ragazza ha commentato: “Sei ridicola!!!!!!!! Vergognati!!!! Fossi in te farei come gli struzzi..testa sotto la sabbia!!!“. Un’altra internauta le ha scritto: “Non si può scherzare su certe cose… Nemmeno per soldi, anche se sei alla canna del gas! Vergogna! Che schifo!”: