Quantcast

Salmo critica Biagio Antonacci: il botta e risposta tra i due artisti

Salmo ha criticato Biagio Antonacci durante una recente intervista rilasciata a Rolling Stone. Il 34enne Maurizio Pisciottu ha riservato una stoccata al vetriolo nei confronti del celebre cantautore e chitarrista milanese. Il rapper e produttore discografico originario di Olbia ha rilasciato una dichiarazione al veleno contro Biagio che è stata pubblicata direttamente in copertina da Rolling Stone.

Lo scontro tra Salmo e Biagio Antonacci

Dopo aver pubblicato Playlist, il suo quarto album in studio, il rapper ha asserito a Rolling Stone: “I vari Biagio Antonacci vedono i rappusi, dei quali non conoscono neanche il nome, in testa alle classifiche, e gli gira il c***”.


La frecciatina del rapper Salmo non è andata giù a Biagio Antonacci, che ha replicato mediante una Instagram Story. Il famoso e amatissimo cantautore ha rivolto questo messaggio al rapper: “Ciao Salmo, ho letto su Rolling Stone che il sottoscritto rosica perché non è aggiornato. Ricordati che sono stato il primo a cantare con i Club Dogo, ultimamente con Laïoung. Insomma, tra trent’anni ti auguro di avere ancora lo stesso successo mio”.

Salmo attacca Matteo Salvini

Nella stessa intervista rilasciata a Rolling Stone, Salmo si è scagliato duramente contro il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Se votate Salvini bruciate i miei CD e strappate le mie magliette…”, è l’accorato appello del rapper ai suoi fan.


Il leader della Lega ha replicato via Twitter: “Mamma mia che tristezza, apri la mente, fratello!”.