Quantcast

Sandra Milo si spoglia a 87 anni: è polemica, la difesa dell’attrice

Sandra Milo si è spogliata all’età di 87 anni. La musa di Federico Fellini ha posato avvolta solo da un lenzuolo bianco per la copertina di Flewid, magazine diretto da Emi Marchionni. Ha ricevuto tanti complimenti, ma anche diverse critiche anche piuttosto pungenti e al vetriolo.

Altri l’accusano di essere troppo Photoshoppata. La famosa e popolare attrice ha scritto sul suo profilo Instagram che è bello dormire “avvolta in vesti bianche dopo aver assunto una posa plastica che i maligni hanno erroneamente creduto fosse un fotomontaggio”.

Per poi aggiungere: “Grace Jones disse che l’unica forma d’identità a cui rimane fedele è il mutamento. Sposo questa filosofia. Nella vita bisogna sapersi adattare ai cambiamenti per sopravvivere a tutto. A volte mi ha ferita essere giudicata, in quanto donna, per una che non sapeva invecchiare. Purtroppo quando si esce dall’area della sensualizzazione riservata alla gioventù non si diventa più niente per alcuni e si viene considerate ridicole ma ogni età ha la sua bellezza”.

Per poi sottolineare: “Agli uomini viene sempre o quasi concesso il grande privilegio dell’autorevolezza e certe critiche vengono loro risparmiate. Io ho lottato duramente per affermarmi contro ogni pregiudizio, mi sono conquistata ogni singola cosa a caro prezzo, ho rivendicato il diritto di essere me stessa nel bene e nel male ma quando ricevo i complimenti dalle donne (che spesso sono le prime nemiche di sé stesse) come quelli ascoltati dalla mia amica Sabrina Impacciatore mi rendo conto di aver fatto un buon lavoro. E i miei detrattori si mettano l’anima in pace! Questa sono e questa resto!”.

Non si sente ridicola, ma bella. D’altronde ogni età ha la sua bellezza. E voi che cosa ne pensate? Vi piace Sandra Milo in questa veste da femme fatale a 87 anni?