Quantcast

Sara Sampaio attacca i paparazzi su Facebook

Sara Sampaio è una delle modelle più belle, intriganti e affascinanti del pianeta. La 25enne top model portoghese è alta 175 cm. e le sue misure sono: 81-60-87. E’ una delle donne più desiderate del pianeta e fa impazzire milioni di uomini di tutto il mondo. Uno dei volti della linea Pink di Victoria’s Secret del 2013 e sexy testimonial di Calzedonia è molto richiesta dagli stilisti di tutto il mondo. La vita privata dell’angelo portoghese di Victoria’s Secret non è però tutta rosa e fiori. Come tantissimi personaggi famosi della moda, dello spettacolo, della tv, dello sport e del jet set internazionale anche lei viene inseguita e perseguitata dai paparazzi anche quando è in vacanza relax. Alcuni giorni fa la supermodella portoghese è stata immortala in topless a bordo di uno yacht nel sud della Francia. Le foto pubblicate dai giornali di gossip hanno fatto rapidamente il giro del mondo e del web. Lei è su tutte le furie!

Sara Sampaio - Foto: Facebook
Sara Sampaio – Foto: Facebook

La giovane star della moda portoghese ha pubblicato una lettera aperta sulla sua pagina Facebook in cui ha attaccato i paparazzi e la stampa rosa. L’ex flirt del cantante britannico dei One Direction Harry Styles ha scritto: “Come vi sentireste se un giorno vi svegliaste e trovaste le foto di vostra figlia 25enne in topless su Internet? Vostra figlia non ha fatto nulla di sbagliato, stava prendendo il sole, non era in un luogo pubblico, si stava privatamente facendo gli affari suoi. Qualche giorno fa mi trovavo in vacanza nel sud della Francia. Non avevo idea che ci fosse qualcuno con un obiettivo telescopico che mi stesse fotografando – ha proseguito Sara Sampaio – Alcuni di voi diranno che sono una figura pubblica e fa parte del lavoro. Altri diranno che sono abituata ad essere fotografata in costume da bagno. C’è una differenza però: è il mio lavoro, sì, ma io do il mio consenso per essere fotografata. C’è la vita professionale e quella privata. Tutti andiamo a lavoro, chi in ufficio, chi in uno studio. Ma, quando torniamo a casa, le persone dovrebbero rispettare la privacy degli altri”.

Per poi aggiungere alcuni aspetti sulle conseguenze relative alla pubblicazione di quelle foto: “In che razza di società viviamo, in cui delle persone sono pagate per spiarne altre, fare foto ed invadere la loro privacy. In quanto giovane donna, mi sento violata. Non solo mi sveglio e trovo le mie foto su Internet, ma devo anche subire gli insulti di coloro che attaccano il mio corpo. Sono fiera del mio aspetto. So di non essere perfetta, ma sono così e lavoro duro per rimanere tale”.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con Sara Sampaio? Oppure credete che tutto ciò sia il prezzo da pagare per essere famosi, popolari e belli?