Quantcast

Sara Tommasi e Andrea Dipré matrimonio nella cappella di Elvis Presley, Luca Tassinari: “Trovata mediatica”

Sara Tommasi e Luca Tassinari

Sara Tommasi e Andrea Dipré si uniranno in matrimonio il 24 maggio nella cappella di Elvis Presley a Las Vegas? La strana coppia continua a far parlare di sé con video alquanto imbarazzanti, desolanti e incredibili che vengono quotidianamente pubblicati sulla pagina Facebook del critico d’arte e avvocato. Sara Tommasi continua a ribadire in continuazione che sposerà Andrea Dipré il prossimo mese in America.

Il critico d’arte ha mostrato ai suoi fan e detrattori sulla sua pagina social la cappella di Elvis Presley dichiarando di averla prenotata per sposare l’ex naufraga vip dell’Isola dei famosi. Il popolo della Rete si è nuovamente scatenato. Lui sembra fregarsene di tutto e tutti, compresi insulti e offese personali. Prosegue sulla sua strada e pubblica clip davvero inguardabili che vanno ben oltre il trash.

Andrea Dipré mostra la cappella del matrimonio con Sara Tommasi

Il terzo classificato del programma tv La Pupa e il Secchione, Luca Tassinari, ha invece rivelato ai nostri microfoni di IGossip.it che il matrimonio di Sara Tommasi e Andrea Dipré è solamente una “trovata mediatica e lei è stata addirittura pagata per questa operazione commerciale”. Luca Tassinari ha praticamente confermato ciò che la stessa showgirl di Terni aveva detto alcuni giorni fa sui suoi profili social, salvo poi smentire se stessa il giorno dopo.

Proprio come era successo diversi giorni fa con il tweet “Io e Di Maggio di nuovo innamorati“ e successivamente in un video social Sara Tommasi senza mutande precisava che tra lei e Christian Di Maggio c’è un rapporto di collaborazione professionale e un amore artistico. In realtà come ha rivelato il suo ex agente e manager dei vip, Christian Di Maggio nell’intervista rilasciata a noi di IGossip.it: “Intanto nessun triangolo. Ho incontrato Sara a Roma per caso e mi ha chiesto educatamente di fare una foto insieme e io non mi sono posto alcun problema. Poi se c’è un amore credo che sia abbastanza a senso unico. Io ormai sono troppo selettivo e oggi la Tommasi non rientra nei miei canoni. Quindi la cedo volentieri a Dipré – ha proseguito – che da buongustaio e critico d’arte marziana saprà usarla in modo giusto magari anche in condivisione con 10, 20, 1000 uomini”.

Alle prossime news e indiscrezioni su Sara Tommasi!